Menu
Cerca
Parola del mister

Gasperini pensa solo alla Fiorentina: «Mercato e parole di Gomez? Son solo romanzi»

Il tecnico è consapevole che la volata è iniziata e la Dea è ben messa: a Firenze servirà un'altra grande partita

Gasperini pensa solo alla Fiorentina: «Mercato e parole di Gomez? Son solo romanzi»
Atalanta 10 Aprile 2021 ore 15:17

di Fabio Gennari

«Tutte le gare sono importanti, ma non è ancora tempo di sfide decisive. Mancano ancora nove partite, quasi un quarto di campionato che finora, secondo me, è bellissimo. Bisogna stare sul pezzo ancora per una quarantina di giorni, speriamo che le sfide davvero decisive siano quelle dell’ultima settimana».

Il Gasperini-pensiero, alla vigilia dell’ostica trasferta di Firenze è ben riassunto in queste parole. Il tecnico nerazzurro ha parlato alla vigilia della partenza per la Toscana e, come sempre, l’incontro con la stampa è stato pieno di spunti.

In vista della gara contro la squadra del ritrovato Iachini in panchina, tre sono i giocatori che hanno animato le prime domande dei cronisti: Freuler, Romero (diffidati) e a Pessina. «Ci saranno Juventus e Roma le prossima settimana? È vero, ma la Fiorentina non è meno importante rispetto alle altre squadre. Non credo si possano fare i calcoli. Per la sostituzione di Pessina abbiamo diverse soluzioni, sia nel modulo che uomo su uomo, anche se con caratteristiche diverse. Ci dispiace perdere giocatori in questo modo, Dovrà stare fermo per superare il Covid come è già successo ad altri giocatori, speriamo possa recuperare il più in fretta possibile. Il giocatore è in ottime condizioni».

Liquidati velocemente argomenti che in questo momento sono fuori contesto, come il mercato e le parole di Gomez («Sono un po’ romanzi, quello che conta è il campo. Bisogna parlare di Fiorentina e Atalanta e degli impegni dei prossimi quaranta giorni. Per tutto il resto c’è tempo»), il discorso è tornato poi sulle caratteristiche dei viola. «La Fiorentina è una buona squadra che non è riuscita a rispettare le aspettative, così come altre. Sono state coinvolte nella zona bassa della graduatoria, ma sono squadre di valore. Le gare con la Fiorentina sono sempre state difficili».

Due dei giocatori per cui Gasperini ha speso parole interessanti sono Muriel e Malinovskyi. «Muriel ha a avuto un problema alla schiena che è superato, venerdì si è allenato molto bene e sembra tutto ok. Malinovskyi in forma? Era ora (ride, ndr). Ha sempre giocato con continuità, ora sta attraversando un gran periodo. È dovuto restare fuori per il Covid, ha avuto un problema di ernia addominale che ora è risolto e resta un giocatore importante».