Atalanta
Dopo la vittoria

Il sorriso di Gasperini: «Serata bellissima. La doppia sfida col Manchester sarà un bivio»

Il mister felicissimo per i tre punti davanti al pubblico. «Lo Young Boys buona squadra, ma noi bravissimi». E pensa già all'Old Trafford

Il sorriso di Gasperini: «Serata bellissima. La doppia sfida col Manchester sarà un bivio»
Atalanta 29 Settembre 2021 ore 21:26

Brillano gli occhi al Gasp quando, dopo la vittoria per 1-0 sullo Young Boys, si presenta ai microfoni. «È stata una serata bellissima - dichiara il mister -. C'era tanto pubblico e tanto entusiasmo. Non avevamo ancora vinto a Bergamo e stasera abbiamo vinto una partita difficile, nella quale la squadra è stata brava, lucida e attenta. Ce lo siamo meritati».

Quattro punti dopo due partite e primo posto nel girone. Ora, però, arriveranno due sfide durissime con il Manchester United. «Il pareggio in Spagna e la vittoria stasera era ciò che ci auspicavamo, ma la qualificazione ce la giochiamo adesso con le due sfide con il Manchester. Bisogna provare a fare punti ovunque, sono partita molto equilibrate». Il rischio, però, è di aver perso Gosens per un po': il tedesco è uscito al 10' in lacrime. «È uno stiramento - spiega Gasp -, speriamo di recuperarlo durante la sosta».

Per un infortunato, un giocatore recuperato: Muriel. «Già stasera ha fatto vedere alcune giocate - dice il mister -, è andato vicino al gol. Ora deve recuperare la condizione migliore possibile». Proprio Muriel è stato protagonista di una simpatica scenetta: appena prima del gol di Pessina, il colombiano stava per entrare in campo. Racconta così quel momento Gasperini: «Appena si avvicina al campo, facciamo gol. Ci voleva quel sorriso, era un momento di tensione».

Anche questa sera, grandissima partita della retroguardia. «Lo Young Boys è una squadra pericolosa, sono abituati a giocare sul sintetico e quindi giocano a ritmi molto veloci. Noi siamo stati bravi, abbiamo basato al partita sul non concedere spazi e ripartenze a loro. Eravamo fiduciosi e con l'andare della partita abbiamo avuto diverse occasioni perché ci hanno dato più spazio. Sapevamo di poterla vincere anche nel finale. Ora però la doppia sfida con lo United sarà un bivio. Ci auguriamo un pareggio, stasera, tra loro e il Villarreal, ma dobbiamo pensare alla gara di Manchester, che per noi sarà già una soddisfazione poterla giocare».