Menu
Cerca
inter-atalanta

Skriniar regala la vittoria all’Inter, Atalanta beffata su calcio d’angolo

Skriniar regala la vittoria all’Inter, Atalanta beffata su calcio d’angolo
Atalanta 06 Marzo 2021 ore 19:52

SECONDO TEMPO

90+4 – Fischio finale, l’Inter ha battuto l’Atalanta a San Siro per 1-0, con un gol di Skriniar. La Dea ha fatto la partita, ma non ha trovato la via del gol neppure quando nel secondo tempo ha schierato tutto il suo potenziale offensivo. L’Inter si è difesa con ordine rendendosi sempre pericolosa nelle ripartenze. Grande festa per i nerazzurri di Conte che mantengono sei punti di vantaggio sul Milan, secondo in classifica.

90′ – Quattro minuti recupero. Dea sempre in avanti, l’Inter si difende con tutte le forze.

84′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA con Pasalic. Bel cross dalla fascia destra a cercare il taglio sulla sinistra di Pasalic che colpisce di piatto ma non riesce a inquadrare la porta.

85′ – D’Ambrosio e Darmian al posto di Perisic e Hakimi.

83′ – L’Atalanta gioca il tutto per tutto.

81′ – Fuori Freuler e Djimsiti, dentro Palomino e Pasalic.

76′ – Fuori Lautaro e Brozovic, in campo Gagliardini e Sanchez.

75′ – Atalanta in pressione. Sinistro da posizione defilata di Muriel, il portiere dell’Inter copre bene il palo e respinge di piede.

73′ – Fuori Pessina, dentro Miranchuk.

71′ – Punizione di Ilicic, Djimsiti prova la girata di testa ma la palla è arretrata e non riesce a girare verso la porta.

69′ – Zapata chiede il cambio: dentro Muriel.

67′ – OCCASIONISSIMA PER L’ATALANTA. ZAPATA A UN PASSO DAL GOL! Controllo e destro a cercare il primo palo, pallone fuori di un soffio.

62′ – Stacco di Gosens sul primo palo su cross di Freuler, pallone lontano dalla porta.

59′ – GIALLO PER ROMERO, entrata a gamba alta su Lautaro.

56′ – OCCASIONISSIMA PER L’INTER: GRANDE RECUPERO DI ROMERO. Toloi scivola, il belga parte in campo aperto e entra in area ma viene chiuso al momento della conclusione!

54′ – GOL DELL’INTER: SKRINIAR! Sugli sviluppi di un angolo dalla destra battuto da Eriksen, mischia in area di rigore, Bastoni va giù su contatto con Gosens e lo slovacco trova l’angolino con il destro.

50′ – È ancora l’Atalanta a fare la partita. Nell’Inter fuori Vidal, dentro Eriksen.

47′ – Bella azione dell’Atalanta nell’area interista, Freuler semina il panico con un tunnel, poi l’azione sfuma.

Gasperini ha chiamato Ilicic. Ingresso dello sloveno nella ripresa al posto di Malinovskyi.

 

PRIMO TEMPO

45+1 – Finisce un primo tempo combattutissimo. Partita poco spettacolare ma di grande intensità fra due squadre di alto livello. Difese in spolvero, prestazione super di Djimsiti.

44′ – Perisic ha un’occasione dopo per mettere palla dentro per Lukaku, si salva la difesa dell’Atalanta.

40′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA: BROZOVIC SALVA SULLA LINEA. Altro colpo di testa di Djimsiti da calcio d’angolo.

39′ – OCCASIONISSIMA PER L’ATALANTA: MIRACOLO DI HANDANOVIC SU ZAPATA! Colpo di testa dell’attaccante su calcio d’angolo di Malinovskyi, grande riflesso del portiere sloveno.

34′ – Scontri e grande intensità.

25′ – OCCASIONISSIMA PER L’INTER!!! GRANDE CHIUSURA DI DJIMSITI SU LUKAKU a un passo dal gol. Djimsiti poi si oppone anche alla conclusione di Lautaro. Brivido per la Dea.

23′ – Partita combattuta e ben giocata dalle due squadre. L’Inter lascia l’iniziativa all’Atalanta in pressione, ma quando riparte riesce a rendersi spesso pericolosa. Grandissimo duello tra Lukaku e Djimsiti.

18′ – Zapata sulla sinistra defilato riesce a mettere al centro, la palla attraversa ancora l’area, ma non c’è nessuno per la deviazione e la palla finisce in fallo laterale dalla parte opposta.

14′ – OCCASIONE PER L’INTER! Lukaku lanciato da Barella, Romero alza la palla verso la porta nerazzurra rischiando l’autogol, Sportiello deve arretrare e manda in angolo colpendo di testa.

11′ – CARTELLINO GIALLO PER CONTE. Proteste con il quarto uomo per contatto non fischiato al limite su Lukaku.

9′ – OCCASIONE PER L’ATALANTA. Gosens crossa, la palla bassa taglia tutta l’area di rigore, ma non trova nessuno. Perisic spazza.

6′ – Romero chiude bene su Lautaro lanciato a rete da Lukaku dopo una bella ripartenza.

3′ – Buona opportunità per l’Atalanta che schiaccia l’Inter nella sua area. De Roon lancia Maehle con un filtrante, ma l’esterno non aveva seguito l’azione fino in fondo.

L’arbitro Mariani dà il via alla sfida. Inter subito in pressione.

 

LE FORMAZIONI

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro, Lukaku. All. Conte.
A disposizione: Radu, Gagliardini, Sanchez, Vecino, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Young, Eriksen, D’Ambrosio, Darmian, Pinamonti.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero, Djmsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini.
A disposizione: Rossi, Gollini, Palomino, Lammers, Muriel, Caldara, Kovalenko, Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk, Ilicic, Pasalic.

 

IL PREPARTITA

Inter-Atalanta che bellezza. Partita di vertice ad alto tasso di spettacolarità con tanti contenuti tecnici anche a livello individuale. Questa sera a spingere la Dea ci saranno anche Milan e Juventus. Conte e Gasperini si conoscono a menadito e avranno studiato mosse e contromosse. Per noi tifosi sarà uno spasso seguire una partita che garantisce spettacolo e gol tra le due squadre più prolifiche del campionato. A Lautaro-Lukaku, rispondono Malinovskyi-Zapata. Ad Akimi si oppone Gosens e a Perisic si oppone Maehle e in mezzo al campo Freuler e De Roon si opporranno a Barella e Vidal. E le difese avranno il loro bel daffare a non farsi sorprendere. Questa gara dirà molto sul valore della Dea ed è un bel test in preparazione della trasferta di Madrid.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli