Menu
Cerca
Parola del mister

Gasperini verso il Crotone: «Ilicic sta bene, ma non esiste solo lui». Zapata può recuperare

Il tecnico dell'Atalanta non si fida del fanalino di coda e predica grande attenzione: per vincere servirà la migliore Atalanta

Gasperini verso il Crotone: «Ilicic sta bene, ma non esiste solo lui». Zapata può recuperare
Atalanta 02 Marzo 2021 ore 15:55

di Fabio Gennari

«Rispettiamo il Crotone, hanno fatto buone partite anche quando non hanno trovato il risultato e poi i cambi in panchina danno sempre una scossa. Come tutte le gare del nostro campionato, sarà difficile. Noi però siamo in un buon momento e vogliamo continuare».

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato alla vigilia della sfida con il Crotone mettendo tutti in guardia. Nonostante la posizione in classifica dei calabresi e il ribaltone in panchina, quella di domani sera a Bergamo è la classica sfida zeppa di insidie che bisogna prendere con le pinze.

L’Atalanta è comunque in un buonissimo momento, anche a Genova i giocatori hanno dato grandi risposte e infatti il tecnico si è detto molto soddisfatto. «Ho letto di un avvio difficile ma, rivedendo la partita, credo che abbiamo sofferto il giusto. Succede in tutte le partite, non possiamo sempre pensare che l’Atalanta sia superiore dall’inizio alla fine. Anche se i tre difensori sono in una posizione diversa che, peraltro, avevamo già provato. Abbiamo proposto azioni d’attacco e rischiato poco, la vittoria è stata meritata».

Dal collettivo ai singoli il passo è breve, ma per il mister nerazzurro bisogna parlare un po’ di tutti e non solo di Ilicic. «Come ho detto altre volte, per noi lui può essere un valore aggiunto. L’ho visto bene. Però non credo sia giusto parlare sempre e solo di Ilicic, è riduttivo per altri compagni che invece stanno facendo a loro volta molto bene». Chiaro e diretto il mister della Dea, che in vista della partita con i calabresi avrà qualche assenza di troppo con cui fare i conti.

«Mancheranno Hateboer, Sutalo, Lammers e Kovalenko per problemi fisici, oltre a de Roon per squalifica. Sugli esterni ad esempio non abbiamo molta possibilità di cambiare, mentre in altre zone del campo è diverso. Zapata? Oggi prova, si è già allenato bene anche lunedì e siamo fiduciosi. È l’unico che può recuperare». Tra i giocatori che in questo momento non trovano spazio c’è anche Caldara. «Sta molto meglio rispetto al passato, speriamo di poterlo riproporre tra poco tempo».

L’Atalanta non resterà in ritiro e giovedì, dopo la partita, i nerazzurri avranno un giorno di riposo. «Dopo la partita con il Crotone avremo la possibilità di preparare con più giorni a disposizione sia l’Inter che lo Spezia. Con più tempo si recuperano meglio gli acciacchi che tante partite inevitabilmente causano, stiamo bene e non è che si riesce a fare chissà quanto lavoro in più con appena 24 o 48 ore di maggior margine a disposizione, ma già solo un po’ di riposo è molto positivo».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli