È il giorno di Swansea-Atalanta (si può vedere su pc e cellulari)

È il giorno di Swansea-Atalanta (si può vedere su pc e cellulari)
27 Luglio 2019 ore 08:17

È il giorno di Swansea-Atalanta, il primo appuntamento in terra inglese di un trittico da cui Gasperini si aspetta molto e che continuerà con un livello di difficoltà crescente tra Norwich (martedì 30 alle 20) e Leicester (venerdì 2 agosto alle 20.30). L’Atalanta è arrivata venerdì in Galles e le prime immagini che arrivano dalla zona sud ovest della Gran Bretagna attraverso il sito ufficiale nerazzurro sono coinvolgenti.

 

 

Primo giorno di lavoro al Vale Resort. Dopo essere atterrati a Cardiff con il volo charter partito da Orio al Serio intorno alle 10, la squadra orobica si è spostata a Hensol, cittadina immersa nella campagna gallese dove sorge il Vale Resort. L’hotel a 4 stelle dove la Dea alloggia dispone di grandi spazi e di un paio di campi da calcio con un manto erboso talmente curato che sembra disegnato. Le immagini più curiose sono quelle che riguardano il magazziniere Dorino, rispetto ad altri centri sportivi dove la squadra di è allenata qui le strutture sono un po’ diverse e la preparazione del materiale è avvenuta praticamente a cielo aperto. La temperatura è più mite rispetto a quella che i giocatori e lo staff hanno lasciato a Bergamo, con 21 gradi ed un venticello niente male a soffiare sulla zona parecchi elementi hanno chiesto di indossare sotto maglia o felpina a maniche lunghe per affrontare al meglio la preparazione. In serata, dopo una partitella tra i membri dello staff con Gasperini al centro del campo, il tecnico della Dea ha catechizzato i suoi in una seduta video dedicata allo Swansea che sarà l’avversario di oggi pomeriggio.

 

 

Cosa aspettarsi dalla gara di Swansea. L’Atalanta inizierà gli impegni in terra d’Albione oggi alle 16 al Liberty Stadium di Swansea contro la formazione gallese che milita in Championship, la serie B d’Oltremanica. Per i bianconeri di casa si tratta dell’ultimo impegno prima dell’esordio in campionato (sabato 3 agosto contro l’Hull City) e dunque ci si aspetta un avversario tosto e già parecchio in palla: i giorni di preparazione in più nelle gambe dei giocatori di Cooper sono almeno quindici. Dal punto di vista tecnico, l’Atalanta vede questo impegno come la prosecuzione di un percorso iniziato lo scorso 12 luglio a Clusone. I maggiori motivi d’interesse riguarderanno le scelte d’attacco del mister con il gambiano Musa Barrow che dovrebbe agire da punta centrale con Gomez e Ilicic a supporto. Il numero 99 atalantino si gioca un bel pezzo di futuro a Bergamo per questa stagione: il suo inizio di ritiro è stato molto buono ma ora tocca continuare a convincere.

 

 

I tifosi al seguito? Almeno una cinquantina. Il resto della formazione la scopriremo solo a ridosso del match, Muriel e Zapata sono un po’ più indietro dei compagni ma ci saranno con Malinovskyi, de Roon, Freuler e Pasalic pronti a scambiarsi le maglie di titolari e subentranti, al pari dei difensori e degli esterni. Per quanto riguarda il contesto, sono attesi allo stadio 12-13 mila spettatori e da Bergamo nel settore ospiti potrebbero esserci almeno una cinquantina di appassionati: qualcuno è già arrivato a Swansea venerdì pomeriggio, da Orio partiranno in mattinata anche altri tifosi che faranno scalo su Londra prima di raggiungere la cittadina gallese. Per chi rimane a Bergamo, la soluzione giusta per vedere l’esordio dell’Atalanta è lo streaming sul sito ufficiale dello Swansea www.swanseacity.com. Una volta registrati al portale, nella sezione “SwansTV” è possibile acquistare la partita al costo di 5 sterline (5,60 euro) e nella mail di conferma sono poi indicati i dettagli: la gara si vede sia su pc (portatile o desktop) che sui dispositivi mobili (cellulari e tablet) attraverso la app ufficiale della società bianconera.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia