Menu
Cerca
Il protagonista

Gollini senza voto, Romero un gigante e difesa di ferro: l'Atalanta ha davvero chiuso la porta

Arrivato con la fama del duro senza controllo, il numero 17 dei nerazzurri sta fornendo prestazioni da applausi senza soluzione di continuità

Gollini senza voto, Romero un gigante e difesa di ferro: l'Atalanta ha davvero chiuso la porta
Atalanta 26 Novembre 2020 ore 00:44

di Fabio Gennari

Dentro la prestazione da applausi di Liverpool, c'è la serata da quasi disoccupato di Gollini. Non concedere nessun tiro nello specchio della porta ai campioni del mondo, pur privi di qualche elemento di grande rilievo, rappresenta un grandissimo merito. La squadra orobica spesso è stata accusata di avere poco equilibrio e invece nelle ultime gare anche quello è stato ritrovato e contro Inter, Spezia e Liverpool è stato subito appena un gol.

Il protagonista assoluto di questa "rinascita" della difesa orobica è Cristian Romero. Il centrale arrivato dal Genoa sta inanellando prestazioni da applausi una dopo l'altra; sull'uomo è fenomenale ma non si può non rilevare che anche i compagni di reparto, con uno così a guidare le operazioni al centro, hanno alzato il proprio rendimento. Quando non rischi nulla e davanti hai sempre la possibilità di fare gol, ti senti forte. Questa Atalanta, anche grazie a Romero e alla difesa, è davvero in crescita costante.