Menu
Cerca
Le pagelle

Pasalic e Palomino i migliori, Muriel segna (solo) un gran gol e Sportiello è decisivo

Serata a fasi alterne per i nerazzurri, troppi errori nel primo tempo mentre la prova è da applausi nella ripresa. Doppio migliore in campo

Pasalic e Palomino i migliori, Muriel segna (solo) un gran gol e Sportiello è decisivo
Atalanta 12 Marzo 2021 ore 23:20

di Fabio Gennari 

Bravissimi Pasalic e Palomino, l’estremo difensore cresciuto nel vivaio è decisivo nel primo tempo, con la squadra che dopo il riposo aumenta i giri del motore e vince con pieno merito.

Sportiello 7: primo grande intervento della serata al 33’ su Ricci, il gol del 3-1 di Piccoli è un flipper e non ha colpe. Nel complesso si conferma in un grande periodo di forma.

Toloi 6,5: salvataggio al 22’ su Gyasi in spaccata. Nonostante il giallo rimediato ad inizio gara non va mai in sofferenza e la sua partita è come al solito di grande sostanza.

Palomino 8: il migliore in campo insieme a Pasalic. Lotta su ogni pallone fin dal primo minuto, con Nzola che non la prende mai. Quando entra Romero passa a sinistra e anche lì è dominante. Si spinge in avanti con sicurezza e forza, prestazione da incorniciare.

Djimsiti 6,5: controlla molto bene le operazioni fino a quando resta in campo, a inizio ripresa lascia spazio a Romero toccandosi la coscia destra e la speranza è che non ci siano problemi. (54’ Romero 6,5: gioca una ripresa di ottimo livello, bravo e sicuro come sempre).

Maehle 7: un po’ bloccato nel primo tempo, a inizio ripresa entra sia nel primo che nel secondo gol, prima con l’appoggio per Ilicic e poi con il cross per Gosens. Piacevole conferma.

de Roon 6: sufficienza striminzita per il numero 15 olandese che nel primo tempo sbaglia troppo e nella ripresa porta a casa la pagnotta grazie al solito grande cuore.

Freuler 6,5: uomo ovunque, qualche volta in difficoltà a causa della superiorità degli ospiti, ma comunque bravo a tenere la barra dritta fino al 94’esimo.

Gosens 7: assist in acrobazia per il 2-0 di Muriel, una bella fuga nel finale in cui chiede il rigore e una prestazione in crescendo come tante volte gli abbiamo visto fare. (91’ Ruggeri sv)

Pasalic 8: bel colpo di testa al 4’ su assist di Muriel sul fondo di poco, recupera un bel pallone al 18’, ma Ilicic non trova il pallonetto vincente. Al 33’ si fa sorprendere da Ricci in proiezione offensiva. Bravo a sbloccare su assist di Ilicic al 53’, sfiora il 3-0 al 70’ e lo trova al 73’ su assist di Zapata: anche se nel primo tempo sbaglia qualcosa di troppo è protagonista di una grande partita (91’ Pessina sv)

Ilicic 6: fallisce un pallonetto che, per lui, non era affatto complicato (18’). Per lunghi tratti la sua prova è molto negativa, poi un lampo al 53’ con la palla per Pasalic da cui nasce l’1-0, da quel momento cresce e prova tante belle giocate. (66’ Malinovskyi 6,5: sua la palla recuperata in occasione del 3-0, entra in campo molto bene)

Muriel 7: nel primo tempo sbaglia quasi tutto anche se la punizione che manda Pasalic alla conclusione di testa (4’) era sua. Segna un gol meraviglioso su assist acrobatico di Gosens mandando la palla all’incrocio dei pali: una perla che vale il 7. (66’ Zapata 6,5: subito una bella iniziativa per Pasalic che sfiora il 3-0, la combinazione si ripete al 73’ e stavolta il gol arriva. Sbaglia il 4-1 allo scadere)

All. Gasperini 7: cambia qualcosa in avvio, insiste su Ilicic e alla fine lo sloveno trova la giocata che sblocca il risultato mentre il grande merito è quello di aver puntato su Pasalic che segna e convince. Serviva una prestazione di livello, è arrivata e ora testa al Real

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli