Il messaggio

Il dolore di Masiello: «Cara Bergamo, vederti soffrire fa davvero male»

Arrivano via social le toccanti parole del difensore viareggino da poche settimane passato al Genoa

Il dolore di Masiello: «Cara Bergamo, vederti soffrire fa davvero male»
Bergamo, 29 Marzo 2020 ore 16:20

di Fabio Gennari

Lo scorso gennaio, in poche ore, si è ritrovato dall’Atalanta al Genoa. Il percorso professionale è cambiato, ma il cuore di Andrea Masiello, difensore viareggino classe 1986, è rimasto a Bergamo. L’ex numero 5 della Dea tornerà a vivere nella nostra città appena chiuderà l’esperienza in Liguria ma in questi giorni di grande dolore non manca mai di informarsi sulla situazione. Dal suo isolamento domiciliare di Genova dove si trova con la moglie Alessandra e le tre figlie, Andrea Masiello ha scritto su Instagram un messaggio carico di emozioni e di dolore per la nostra città: lo riportiamo integralmente, non serve aggiungere nulla.

«Ti conosco cara Bergamo e vederti soffrire, come soffre la tua gente fa davvero male, molto male. È difficile capire perché questo miserabile, meschino virus ci abbia colpito e tradito alle spalle senza preavviso, tutti quanti, ma in particolare te con un’atrocità mai vista prima. Mai e poi mai avremmo potuto pensare tutto questo. Hai perso dei figli, stai combattendo duramente con la tua gente una battaglia che sembra non finire più e questo non può far altro che renderti onore a te e a tutti i bergamaschi che con il cuore affranto dalla stanchezza e dallo sconforto sono ancora lì.. non mollano! Non si piegano davanti alle difficoltà del momento ma reagiscono da Grandi come solo voi sapete fare. Noi siamo con voi e “non ti lasceremo mai da sola” come ci avete sempre cantato voi. Ti vogliamo bene, mola mia».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia