Atalanta
Le pagelle

Il migliore è Hojlund, bravo anche Koop, ma in difesa e a centrocampo la prestazione è negativa

La prestazione complessivamente è deludente, pochi gli spunti positivi e il risultato premia una squadra che ha avuto comunque il merito di crederci senza mai mollare

Il migliore è Hojlund, bravo anche Koop, ma in difesa e a centrocampo la prestazione è negativa
Atalanta 04 Gennaio 2023 ore 17:11

di Fabio Gennari

Tante prestazioni negative, poche note liete e una gestione della gara che ha lasciato diversi dubbi: si poteva forse fare qualcosa di molto diverso sul piano tattico per non farsi soffocare dalla formazione ligure.

Sportiello 5,5: graziato da Bastoni al 3’, bucato da Gyasi sul primo palo all’8’ e ancora al 31’ da Nzola quando arriva il gol del 2-0. Il 3-0 di Ampadu viene annullato per fuorigioco, ma lui non è impeccabile, complessivamente non sembra in grande giornata.

Toloi 5: dietro, nella prima frazione di gioco, è l’unico che prova a contenere e ripartire costruendo qualcosa: sul gol del vantaggio, tuttavia, è in colpevole ritardo. Tra gli ultimi a mollare, ma in difesa balla troppo.

Palomino 4,5: disimpegno errato e poi taglio in ritardo su Nzola che serve a Gyasi il pallone del vantaggio dopo appena 8’minuti, bucato anche in occasione del raddoppio di Nzola (31’) con il numero 18 dello Spezia che quasi segna il 3-0 ancora su suo errore (per fortuna rimediato). Un po’ meglio nella ripresa ma giornata davvero da dimenticare.

Scalvini 5,5: pure lui negativo nella prima frazione di gioco. Cresce un po’ nel finale ma anche lui, come i compagni di reparto, non passa una gran giornata. (81’ Malinovskyi sv)

Maehle 4,5: fino al riposo non riesce mai a trovare la misura e lo spunto giusto per arrivare sul fondo. Gara negativa. (57’ Zappacosta 6: suo l’assist per Hojlund che segna il 2-1: non è ancora al top della forma ma sembra molto più in palla del compagno)

de Roon 5: avvio di gara molto complicato che si protrae fino al riposo senza squilli e con molte proteste. Alza un po’ il livello nella ripresa, ma la prestazione non è sufficiente.

Ederson 4,5: parte molto male, in occasione del raddoppio di Nzola è troppo molle nel contrasto con Bourabia e nel complesso il suo primo tempo è quasi nullo. (57’ Pasalic 6: segna un gol da opportunista su grande assist di Koopmeiners, bravo a calarsi subito nella parte).

Ruggeri 5: buona occasione al 42’ con palla sparata in curva, fino a quel momento si vede poco anche se 2-3 cross al centro sono interessanti. In difficoltà nel secondo tempo con Holm, sui 90 minuti deve crescere parecchio.

Koopmeiners 6,5: mette dentro alcuni palloni interessanti fin dalle prime battute, sfiora il pareggio al 10’ e sul piano tecnico è l’unico a cercare iniziative importanti fino al riposo. Anche nella ripresa è tra gli ultimi a mollare, cerca il tiro senza fortuna e ha il merito di mettere dentro un pallone delizioso che vale il pari.

Lookman 5: fumoso e troppo leggero in avvio di gara, nella ripresa perde un paio di palloni decisamente brutti e poco prima dell’ora di gioco esce per Muriel senza aver mai lasciato il segno. Giornata storta. (57’ Muriel 5,5: cerca qualche spunto, scivola troppo ma un paio di serpentine potevano finire molto diversamente).

Zapata 6: bella sterzata con cross per Koopmeiners al 10’, colpo di testa pericoloso al 23’ ma la sua partita finisce dopo appena mezz’ora a causa di un problema fisico. (29’ Hojlund 7: subito un destro sul fondo dal cuore dell’area di rigore, al 41’ cerca di saltare Zovko che gli sporca il pallone. In campo è l’unico a dare segnali di grande agonismo. Segna un gran bel gol al 77’ su assist di Zappacosta, sfiora il 2-2 all’85’ su assist di Muriel. Incontenibile).

All. Gasperini 5: pareggia la partita grazie ai cambi (Zappacosta fa assist per Hojlund, Pasalic segna il 2-2), ma la squadra fa troppa fatica sia sul piano fisico che tattico. Contro il 3-5-2 così blindato di Gotti, il centrocampo nerazzurro è in costante difficoltà e solo negli ultimi 10 minuti si vede il 4-2-3-1. La prestazione di Hojlund, infine, conferma tutte le grandi qualità del ragazzo.

Seguici sui nostri canali