Menu
Cerca
Ruotare la rosa

Il turnover del Gasp lancia messaggi chiari: ora priorità alla Champions (e a Ilicic)

Le scelte di formazione del mister atalantino svelano come in questo momento ci sia una scala di valori molto ben delineata a Zingonia

Il turnover del Gasp lancia messaggi chiari: ora priorità alla Champions (e a Ilicic)
Atalanta 28 Ottobre 2020 ore 09:00

di Fabio Gennari

Le scelte di mister Gasperini viste contro la Sampdoria e confermate contro l’Ajax (anche nel dopo gara a Sky) lanciano messaggi molto chiari. Siccome la stagione non è un pezzo unico ma è formata da tanti “momenti” diversi e con obiettivi molto diversi, adesso è il momento in cui la Champions League ha la priorità sul campionato. Con le gare dell’andata del gruppo D contro Midtjylland, Ajax e Liverpool nel giro di quattordici giorni, la “palestra” in cui allenare le alternative diventa il campionato. Scelta che, alla luce dei risultati, sta pagando: la squadra è agganciata al treno di vertice della A e finora ha conquisto 4 punti su 6 in Europa.

L’altro grande segnale lanciato da Gasperini riguarda Josip Ilicic. Lo sloveno non è ancora al top, ma la strada scelta dal mister è quella del campo. Se Josip sta bene, gioca. Anche a costo di non essere ancora letali. Questo approccio permette a Muriel (ad esempio) di puntare a tornare protagonista in campionato (scontato che a Crotone tocchi a lui) trovando comunque spazio anche in Champions nel secondo tempo. Anche se contro la Samp è arrivata qualche critica, Gasperini si dimostra uno stratega: solo il tempo dirà se questo approccio pagherà bene. La fiducia, tuttavia, non deve mai mancare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli