Atalanta
Scelte offensive

Ilicic o Piccoli a Salerno? Per Zapata possibile un po' di riposo in vista di Sassuolo e Inter

Per il centravanti colombiano è difficile pensare a una presenza da titolare senza nessuna pausa nei prossimi impegni

Ilicic o Piccoli a Salerno? Per Zapata possibile un po' di riposo in vista di Sassuolo e Inter
Atalanta 16 Settembre 2021 ore 09:11

di Fabio Gennari

Josip Ilicic e Roberto Piccoli sono due soluzioni possibili per il  ruolo di centravanti titolare nell'Atalanta che sabato scenderà in campo a Salerno. Gasperini, senza Muriel infortunato, all'Arechi potrebbe attuare un po' di turnover dopo la gara con il Villarreal e in attacco non è affatto da escludere un po' di riposo per Zapata, che sarà poi fondamentale nei successivi impegni. Attenzione, nessuno sottovaluta la partita di sabato, ma è chiaro che lo stesso Zapata, dopo una ventina di giorni ai box per il problema al ginocchio, vada gestito.

Se la scelta dovesse ricadere su Ilicic nel ruolo di "falso nueve", la squadra nerazzurra potrebbe riproporre lo schieramento senza centravanti già visto in altre occasioni. Un assetto con Pasalic (anche Pessina potrebbe riposare), Malinovskyi e Ilicic darebbe tante alternative al tiro e nella fase di rifinitura per una squadra che, a quel punto, toglierebbe tutti i riferimenti alla difesa dei campani. Il tecnico Castori dietro si affida a Gagliolo e Gyomber, oltre a Strandberg, e la Dea può certamente fare male anche senza Zapata.

Le altre due alternative sono Miranchuk e, soprattutto, Roberto Piccoli. Il classe 2001 di Sorisole, cresciuto nel vivaio e tifoso della Dea, non ha mai avuto spazio da titolare in gare ufficiali e quindi per lui sarebbe una prima volta assoluta. Non è ancora allo stesso livello dei compagni, ma in area di rigore è bravo a destreggiarsi e, come dimostrato a Torino, il pallone vagante può sempre essere una sua preda e finire in rete.

Senza dubbio le fortune della squadra orobica sul campo della neopromossa granata passano soprattutto dalla capacità dell'attacco di essere incisivo. Ilicic da quelle parti ha già fatto grandi cose (ricordate l'anno scorso a Benevento?) e chissà che l'aria della Campania non possa ispirarlo nuovamente per ottenere un successo che sarebbe davvero molto prezioso.