Atalanta
Che numeri!

In Europa, solo Real Madrid e Paris Saint-Germain tengono il passo esterno della Dea

Per punti conquistati siamo secondi, ma se si guardano i gol subiti siamo addirittura sul tetto del continente: incredibile

In Europa, solo Real Madrid e Paris Saint-Germain tengono il passo esterno della Dea
Atalanta Bergamo, 22 Settembre 2022 ore 08:52

di Fabio Gennari

I numeri sono lì da vedere e ieri Sky li ha riassunti bene: l'Atalanta di Gasperini viaggia allo stesso passo del Real Madrid di Ancelotti ed è seconda solo al Paris Saint-Germain di Galtier. Parliamo del rendimento esterno, ovvero dei punti conquistati in trasferta durante le prime partite del campionato: i nerazzurri ne hanno conquistati 12 su 12 vincendo a Genova, Verona, Monza e Roma contro i giallorossi, il rendimento è il secondo dei cinque principali campionati europei (oltre alla Serie A si considerano Liga, Premier League, Bundesliga e Ligue1), a pari merito con la formazione spagnola allenata da Ancelotti, che ha collezionato lo stesso numero di successi in altrettante partite. In vetta a questa graduatoria troviamo il Paris Saint-Germain, che di punti ne ha conquistati 15 in cinque partite. La media è dunque la stessa, con l'obiettivo, per i nerazzurri, di provare ad allungare la striscia il prossimo 9 novembre sul campo dell'Udinese.

Il rendimento esterno della Dea targata Gasperini, per la verità, è una costante degli ultimi anni. In campionato il tecnico di Grugliasco è arrivato a quota 64 vittorie in 118 gare, con un totale complessivo che tocca quota 76 successi: il secondo allenatore della storia atalantina con più vittorie fuori casa è Stefano Colantuono, fermo a 38 successi e senza aver mai toccato i livelli di difficoltà affrontati dalla Dea delle ultime stagioni. Se in termini assoluti l'Atalanta di Gasperini è seconda in Europa (e precede colossi del calcio internazionale come Bayern Monaco, Barcellona e Manchester City), c'è un record molto particolare che vede la formazione orobica davanti a tutti.

Sempre considerando i cinque maggiori campionati europei, delle prime venti squadre per punti conquistati nessuna è riuscita a tenere sempre la porta inviolata come l'Atalanta. Avete letto bene: gli zero gol subiti dai bergamaschi lontano da Bergamo nelle prime quattro giornate vinte (non era mai successo in 115 anni di storia del sodalizio orobico) sono il miglior risultato d'Europa, tutte le altre hanno subito almeno una rete lontano dal proprio stadio. E segnano una clamorosa inversione di tendenza del gruppo nerazzurro allenato da Gasperini.

Il primato in campionato con il Napoli e la miglior difesa della Serie A sono realtà anche grazie a questo straordinario rendimento difensivo esterno, una caratteristica nuova per l'Atalanta del Gasp, nota soprattutto per la grande produzione offensiva (77, 98 e 90 gol segnati quando la Dea è arrivata tre volte terza in campionato) ma che in questo avvio di campionato ha completamente svoltato verso un atteggiamento nuovo. Magari presto tutto cambierà ma, per il momento, ci sono grande solidità e punti. Particolare importante: alla squadra di Gasperini si sono spesso contestate partenze in salita con gol presi nei primi minuti. Finora, in sette partite tra Bergamo e in trasferta, l'Atalanta non ha subito nessun gol nei primi 45' minuti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter