Atalanta
La curiosità statistica

Muriel accarezza la storia: ogni volta che entra, segna ed è decisivo per la squadra

Il cecchino colombiano quando entra in campo a gara in corso riesce a incidere sul risultato. Solo un giocatore in Europa, finora, ha fatto meglio di lui nelle stesse condizioni

Muriel accarezza la storia: ogni volta che entra, segna ed è decisivo per la squadra
Atalanta 22 Luglio 2020 ore 01:13

di Fabio Gennari

Una volta, nel Milan di Sacchi, c'era Daniele Massaro. L'attaccante monzese aveva la caratteristica di saper entrare nel finale delle partite trovando spesso il gol. Ora che l'Atalanta fa parlare un po' tutti, in Italia e in Europa, il ruolo che Massaro rivestiva in quel fantastico Milan lo ricopre, con le dovute differenze, Luis Muriel. Il centravanti colombiano, nonostante la retina in testa a ricordare che appena una settimana fa fu costretto a saltare Atalanta-Brescia per una brutta caduta, è tornato in campo a Verona e con il Bologna, giocando subito molto bene e segnando la rete decisiva proprio contro i felsinei.

Secondo i dati di Opta, per il numero 9 della Dea c'è un altro record alla portata che potrebbe far diventare Muriel il miglior attaccante "dalla panchina" di questo secolo: «Luis Muriel ha segnato 11 gol dalla panchina - spiegano gli analisti Opta -, solo Paco Alcácer (12 nel 2018/19) ha fatto meglio da subentrante in una singola stagione nei cinque maggiori campionati europei nel XXI secolo». Ci sono ancora tre partite per scrivere la storia, sarebbe l'ennesimo capolavoro di una squadra senza limiti.