Sfida ai record

Ancora 180′ minuti per scrivere un altro pezzo di storia: secondo posto e cento gol

La lista dei primati battuti dalla Dea è infinita, ma da qui alla fine ce ne sono ancora almeno due che possono essere fissati

Ancora 180′ minuti per scrivere un altro pezzo di storia: secondo posto e cento gol
27 Luglio 2020 ore 00:23

di Fabio Gennari

Con il pareggio di Milano e il raggiungimento di quota 75 punti, l’Atalanta di Gasperini si è stabilizzata al terzo posto. La Lazio è dietro per lo scontro diretto, ma ciò che conta di più è che da qui alla fine la squadra orobica ha una doppia possibilità di rendere leggendaria una stagione che, già così, è una roba che nemmeno tra trent’anni riusciremo forse a capire per bene. La Dea può arrivare seconda e pure raggiungere i 100 gol: quale dei due obiettivi è più affascinante?

Chiaro, probabile che per arrivare a raggiungere la piazza d’onore del torneo alle spalle della Juventus Campione d’Italia si debba segnare molto sia contro il Parma che contro l’Inter e i tifosi, da qualche rapido sondaggio sui social, vedono come risultato più prestigioso il secondo posto in campionato, ma è giusto sottolineare come, aritmeticamente parlando, la “tripla” cifra in termini di gol fatti riscriverebbe una storia che nessuno insidia da ben 70 anni. Settant’anni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia