La spedizione dei 1500 per vincere anche a Bologna

La spedizione dei 1500 per vincere anche a Bologna
Atalanta 02 Novembre 2018 ore 09:36

Il 3-4-fantasia o il rilancio di Zapata? Berisha o Gollini? Quanti saranno i tifosi presenti a Bologna? Il venerdì atalantino prima della gara in programma domenica alle 18 contro i rossoblù di Inzaghi regala almeno tre interrogativi per l’ambiente orobico. La convinzione che serva un’altra vittoria è diffusa ma su come la squadra scenderà in campo ci sono ancora alcuni piccoli grandi dubbi.

 

 

Il 3-4-fantasia con Rigoni. Nelle ultime due partite vinte contro Chievo e Parma, Gasperini ha schierato il tridente formato da Ilicic, Gomez e Barrow. I risultati sono stati ottimi, ma considerando il parco attaccanti a disposizione e non escludendo a priori la presenza dello stesso gambiano, la possibilità che giochi Rigoni non va scartata.

Con Gomez al centro in posizione più arretrata, Ilicic e Rigoni avrebbero l’onere in copertura di coprire verso le fasce, ma in fase di attacco potrebbero sprigionare tutta la loro tecnica per far male ad un Bologna che prende spesso gol, ma non ha un attacco in grado di ribaltare facilmente le partite (appena otto gol fatti per i felsinei contro i diciassette della Dea).

 

 

Zapata più Ilicic e Gomez. L’altra alternativa a disposizione di Gasperini è bomber Zapata, ma qui si tratta più di un investimento sul futuro del campionato che un giusto premio per quanto fatto finora. Il colombiano ha segnato solo due gol nei preliminari di Europa League contro l’Hapoel Haifa e in campionato è fermo ai pali contro Roma e Sampdoria.

Mandare in campo lui significa cercare di aiutarlo a sbloccarsi anche in campionato,  consapevoli che servirà parecchio anche il suo aiuto nelle prossime giornate contro squadre che ti lasciano anche un po’ più giocare come le big che la Dea deve ancora incontrare. Non a caso, a Roma e Milano Zapata è stato molto più decisivo che contro Spal e Torino.

 

 

La spedizione dei 1.000. O 1.500? A Bologna per stare vicino alla Dea ci saranno anche oltre mille tifosi atalantini. Dal portale Vivaticket si può tranquillamente monitorare la situazione dei biglietti venduti e a giovedì sera il totale diceva 1.041. La capienza complessiva è di 2.500 posti, chissà che nelle ultime 48 ore (la vendita chiude domani sera, sabato) non si possa arrivare vicino a quota 1.500.

I bus già organizzati e riempiti sono 15, molti appassionati orobici scenderanno a Bologna con mezzi propri e la risposta del pubblico conferma ancora una volta come le trasferte libere siano la strada maestra: tra Chievo e Bologna sono quasi 3.500 i bergamaschi che hanno comprato il biglietto nonostante prezzi ai limiti della decenza. A Bologna servono oltre 28 euro per entrare, senza riduzioni di nessun tipo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli