I volti, i panini e gli applausi dei 436 al Mapei Stadium

I volti, i panini e gli applausi dei 436 al Mapei Stadium
Atalanta 10 Novembre 2014 ore 10:59

È finito con gli applausi ai giocatori che si sono presentati sotto il settore ospiti l’umido pomeriggio emiliano dei tifosi atalantini. I 436 ospiti presenti al Mapei Stadium di Reggio Emilia hanno salutato i ragazzi di Colantuono intonando pure un paio di cori, il terzo pareggio consecutivo ottenuto contro la squadra di Di Francesco non ha certo infiammato d’emozione, ma ha permesso comunque di muovere la classifica e, in questo momento, va bene anche così.

Da Bergamo sono partiti in più di 400 dopo pranzo, i bus organizzati sono stati 4 con il Club Amici e “Chei de la Coriera” presenti come sempre al fianco della Dea. Il gruppo di amici nato sul web dalla collaborazione tra Atalantini.com, Radio Dea e l’instancabile Lissa di Tribulina di Gavarno ha quasi riempito due mezzi da 54 (99 in totale i partecipanti) e, come sempre la trasferta, è andata alla grande.

La giornata, per Lissa e Marco, era iniziata presto: nella cucina del ristorante “Castello del Vescovado” di Tribulina, dalle 8.30 sono stati farciti, insacchettati e preparati per la distribuzione insieme ad acqua e dolcetti ben 200 panini con salame e prosciutto cotto. Un rito che si ripete ogni settimana, attenzioni speciali per tutti quei ragazzi e ragazze di ogni età che scelgono di seguire la Dea anche lontano da Bergamo.

8 foto Sfoglia la gallery

Verso le 17 i bergamaschi erano già all’interno del Mapei Stadium (accompagnati da uno schieramento di forze dell’ordine perfino esagerato per una sfida di questo tipo), oltre agli stendardi sempre presenti di Lecco, Zanica, “Amor Loco”, Treviglio e “Inchinatevi alla Dea”, da sottolineare quello degli amici di Savona: Luciano e Sara sono partiti dalla Liguria, hanno raggiunto Bergamo e, alle 14.30, erano sul Bus numero 1 di “Chei De la Coriera” partito alla volta di Sassuolo-Atalanta.

Durante i primi minuti di partita il sostegno degli “ospiti in camouflage nerazzurro” si è fatto sentire parecchio, la gara non ha regalato grandi emozioni, ma contro una “curva” di casa certamente meno potente rispetto a quella del Toro vista una settimana prima i bergamaschi hanno fatto sentire il proprio appoggio.

12 foto Sfoglia la gallery

Nella ripresa il palo di Raimondi ha regalato uno scossone, al fischio finale qualcuno ha lasciato subito il settore un po’ contrariato per il terzo pareggio di fila ma la maggior parte degli appassionati ha atteso il saluto dei giocatori che è arrivato: Migliaccio, Raimondi e Denis sono stati i primi a regalare un applauso, poco dopo anche altri compagni si sono diretti verso la gradinata e, anche se rispetto a Torino non sono arrivate maglie e pantaloncini, il coro e gli applausi che si possono sentire anche nel video registrato da Marco de “Chei de la Coriera” certificano come chi ha seguito dal vivo Sassuolo – Atalanta abbia comunque apprezzato la prestazione della Dea.

 

Il video dei tifosi che salutano i nerazzurri a fine partita.

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità