Ecco Denis all’Independiente E su Twitter i tifosi fanno festa

Ecco Denis all’Independiente E su Twitter i tifosi fanno festa
Atalanta 03 Febbraio 2016 ore 10:13

Arrivano i gol all’Independiente. Archiviato il commovente addio all’Atalanta, ieri Denis ha lasciato l’Italia per volare in Argentina, sancendo così il ritorno alla squadra da cui, otto anni fa, partiva alla volta di Napoli. Le foto circolate su Twitter mostrano il Tanque accolto in aeroporto, accompagnato dai commenti eloquenti di molti tifosi del Rojo: «Sono arrivate le reti», «Nessuna scusa, quest’anno dobbiamo essere campioni», «Grande Tanque». L’attesa è per la firma, avvenuta alle 13 di oggi (orario argentino) nella sede del club di Avellaneda. Subito dopo il Tanque ha parlato con la stampa, assieme al presidente del club.

 

  A vivere con grande aspettativa l’arrivo del Tanque è pure lo spogliatoio, che si prepara all’inizio del torneo di Primera Division, fissato per il prossimo week end: il torneo quest’anno sarà solo di sei mesi, con una formula che permetterà alla prossima stagione di allinearsi, da settembre 2016, all’inizio dei campionati europei. L’attuale capitano dell’Independiente, il portiere Diego Rodriguez, si è detto disposto a lasciare a Denis la fascia, mostrando quindi la grande considerazione che l’organico argentino dà al ritorno del Tanque. La speranza è quella di riassaporare un successo che manca dal 2002 (all’epoca i Diavoli Rossi trionfarono nel torneo d’apertura).

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli