Bis di vittorie in amichevole con Pontisola e Aurora Seriate

Bis di vittorie in amichevole con Pontisola e Aurora Seriate
30 Luglio 2014 ore 20:06

Doppia vittoria per l’Atalanta nelle due amichevoli di 70’ minuti disputate a Clusone e a Rovetta contro Pontisola e Aurora Seriate, formazioni di serie D. Quattro gol, un rigore sbagliato, due legni e tante buone indicazioni per Stefano Colantuono che ha seguito le gare al fianco del presidente Antonio Percassi, dell’amministratore delegato Luca Percassi, del direttore generale PierPaolo Marino e del direttore spotivo Gabriele Zamagna.

Assenti di giornata Cigarini e Suagher entrambi colpiti da un virus gastrointestinale (problemi anche per il Professor Montesanto bloccato a letto dagli stessi problemi) e per Gagliardini, Stendardo e Scaloni che da giorni lavorano a parte seguendo i rispettivi programmi personalizzati. Quasi un’ora di gioco per Carmona nella gara contro l’Aurora Seriate, il cileno è apparso già in buona forma nonostante il riposo dopo le fatiche mondiali.

 

S

 

Nella prima sgambata di 70’ minuti contro il Pontisola (serie D) finisce 1-0 e decide un’autorete del difensore ospite Antonio Pergreffi al 20’. Schema su calcio di punizione dell’Atalanta, Brienza cerca sull’out di destra Raimondi che di testa mette in mezzo trovando la deviazione decisiva del centrale isolano. Poche le emozioni registrate nel resto della gara, Colantuono ha scelto il consueto 4-4-2 con la novità Brivio esterno alto a sinistra e la coppia Brienza – Ardemagni davanti. La gara sul campo di Clusone inizia con un brivido per la Dea: appoggio errato di Brivio (5’), Ferrè anticipa Migliaccio e cerca il destro a sorpresa che finisce sul fondo. Il primo squillo dei nerazzurri è di Ardemagni (10’) con una girata dal limite tra due difensori che sfiora il bersaglio. Dopo un’altra bella occasione ospite (al 18’ Bellina con un tiro cross chiama Sportiello al tuffo salva tutto) arriva il vantaggio dell’Atalanta e prima del riposo ci sarebbe anche l’occasione per raddoppiare. D’Alessandro (32’) lavora un pallone a destra, scarico per Brivio che arriva di gran carriera e batte a colpo sicuro chiamando l’estremo del Pontisola Ticozzi al miracolo in angolo. Dopo i 45’ iniziali, pochissime emozioni nello scampolo di ripresa fatto disputare da Colantuono. Pugliese entra in campo per Del Grosso con D’Alessandro che si sposta a sinsitra, in chiusura (18’) gol annullato ed ammonizione per Ardemagni che sul cross di Brienza insacca con un fallo di mano alle spalle del portiere Mattia Casi per un 2-0 subito annullato.

Atalanta – Pontisola 1-0

Rete: 20’ Aut. Pergreffi(P)

Atalanta: Sportiello (dal 46’ Frezzolini); Raimondi, Biava, Cherubin, Del Grosso; D’Alessandro, Grassi, Migliaccio, Brivio; Brienza, Ardemagni. All. Reja

Pontisola: Ticozzi, Pirovano, Milesi, Pedrocchi, Pergreffi, Bergamini, Basanisi, Carminati, Giangaspero, Bellina, Ferrè. (In panchina: Casi, Aldegani, Carissoni, Mazzucotelli, Rotini, Ruggeri, Terzi, Verga, Canalini, Dolce, Pianetti, Pellegrinelli). All. Brembilla

 

S

Seconda amichevole e seconda vittoria per i ragazzi di Stefano Colantuono al Marinoni di Rovetta. Contro l’Aurora Seriate decidono le reti nella ripresa di Bonaventura, Boakye e Maxi, ma è il numero 10 di Colantuono il grande protagonista. Suoi gli assist sia per il secondo che per il terzo gol a dimostrazione di come le voci di mercato non stanno condizionando una preparazione che lo ha visto finora davvero in palla. Atalanta frizzante nei primi 45’ di gioco, Molina e Bonaventura viaggiano di gran carriera sulle corsie esterne ben supportati da Zappacosta e Dramè, mentre al centro del campo si vede a sorpresa Carmona appena arrivato dal Cile. La prima occasione arriva al 10’ con Bentancourt che ciabatta un cross di Dramè da buona posizione, all’11’ è Boakye (ottima la sua prova) a impegnare Errico con una zuccata poderosa e pochi minuti dopo (18’) c’è gloria anche per Consigli: Bertazzoli scarica un esterno destro velenoso da fuori area e il numero 47 nerazzurro è costretto al volo plastico. Nella seconda parte del primo tempo i giri del motore atalantino aumentano considerevolmente, Molina sale in cattedra e prima spara alto da buona posizione (29’), poi è Bonaventura a sprecare un bell’assist di Boakye (35’) prima della traversa colpita da Benalouane sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poco prima del riposo è ancora Molina a vestire i panni del protagonista con un bel cross rasoterra che non trova compagni (40’) e poi con lo spunto che frutta un calcio di rigore (45’): Maxi si presenta sul dischetto ma il suo destro è troppo angolato e finisce sul fondo.

La ripresa si apre con il super gol di Giacomo Bonaventura (49’). Il numero 10 prende palla sulla sinistra, si accentra e da fuori area spara un destro chirurgico che si infila nell’angolino e fa esplodere i circa 800 tifosi presenti. Al 56’ Carmona lascia il posto ad Olausson, un minuto più tardi Bonaventura raccoglie l’assist di Maxi Moralez e cerca l’incrocio con un destro a giro che si perde sul fondo di un soffio.Jack è protagonista anche in occasione del raddoppio firmato Richmond Boakye (61’), sua la battuta dalla bandierina che il nuovo acquisto insacca con uno stacco perfetto a centro area. Splendida anche l’azione del 3-0, Boanventura salta in grande stile il diretto avversario e mette al centro un cioccolatino che Maxi da due passi deve solo appoggiare in gol.

Atalanta – Aurora Seriate 3-0

Rete: 49’ Bonaventura(A), 61’ Boakye(A), 64’ Maxi(A)

Atalanta: Consigli; Zappacosta, Benalouane, Bellini, Dramè; Molina, Carmona (dal 56’ Olausson), Baselli (dal 64’ Bangal), Bonaventura; Boakye (dal 66’ Bentancourt), Bentancourt (dal 37’ Maxi). All. Reja

Aurora Seriate: Errico, Conci, Micheli, Anesa, Sorrentino, Guerci, Baldrighi, Franzoso, Tonani, Germani, Bertazzoli. (In panchina: Veneroso, Valietti, D’Angelo, Tognassi, Amati, Lemma, Biava, Palazzi, Piana, Cooper, LKelmet, Biava, Severo, Zanga, Avvantaggiati). All. Gaburro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia