La decisione della Figc

L’Atalanta Primavera è (di nuovo) Campione d’Italia: assegnato d’ufficio il titolo

La Federazione ha deciso di assegnare il tricolore alla formazione nerazzurra, che stava uccidendo la stagione regolare. Un successo che non ha il sapore di quello dell'anno scorso ma che risulta altrettanto importante nel certificare l'eccellenza atalantina nel calcio giovanile

L’Atalanta Primavera è (di nuovo) Campione d’Italia: assegnato d’ufficio il titolo
04 Agosto 2020 ore 17:12

Di nuovo campioni. Per il secondo anno consecutivo, l’Atalanta Primavera è Campione d’Italia: la decisione è arrivata oggi, martedì 4 agosto, con la Figc che ha assegnato alla società nerazzurra il titolo dopo lo stop al campionato del febbraio scorso. Siccome non si è più tornati in campo (a differenza dei “grandi”), la Federazione ha deciso di applicare il «coefficiente correttivo già adottato in altri campionati» e assegnare il tricolore.

Seguendo lo stesso schema, sono state deliberate le retrocessioni di Chievo, Napoli e Pescara, mentre conseguentemente risultano promosse al Campionato Primavera 1 le società Milan, Ascoli e Spal.

I ragazzi allenati da mister Brambilla stavano “uccidendo” la stagione regolare, con una sfilza di risultati positivi incredibili. Normalmente, però, si sarebbero dovuti giocare il titolo ai playoff, come l’anno passato. L’arrivo della pandemia, invece, ha bloccato tutto, congelando la situazione di classifica e portando a questa decisione. L’ultima partita giocata dalla Primavera nerazzurra è stata quella del 10 marzo, a Coverciano, contro il Lione per gli ottavi di finale di Youth League: purtroppo i nerazzurri erano usciti sconfitti ai calci di rigore dai francesi. Sebbene questo titolo non abbia certo il sapore dolce di quello dell’anno scorso, va a coronare una stagione che, finché si è giocato, ha visto l’Atalanta dominare e va a premiare dunque una formazione che si sta sempre più imponendo come vera e propria eccellenza del calcio giovanile italiano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia