Atalanta

L'Atalanta respira aria d'Europa Le ultime sul match di Leeds

L'Atalanta respira aria d'Europa Le ultime sul match di Leeds
Atalanta 30 Luglio 2016 ore 09:37

Amichevole internazionale per l’Atalanta questo pomeriggio, a Leeds. Alle ore 15 inglesi, le 16 in Italia, i nerazzurri di Gasperini affronteranno allo stadio Elland Road i gialloblù di Garry Monk nella prima partita “vera” di tutto il precampionato. Il tecnico orobico ha portato in Inghilterra 22 calciatori, non c’è Sportiello infortunato così come Brivio, mentre Zukanovic (in ritardo di condizione) e Monachello (in passaggio ormai prossimo al Bari) completano la lista dei giocatori lasciati a casa.

 

leeds-united-flag_jq4te8ljio5b1iocwhk676e74

 

L’avversario di giornata: il Leeds di Cellino. L’avversario di questa amichevole inglese è il Leeds di Massimo Cellino. L’ex presidente del Cagliari ha rilevato la maggioranza del club nel 2014 e dopo alcuni problemi legati ad una condanna per evasione fiscale in Italia non ancora passata in giudicato, ha potuto costruire la sua nuova squadra a partire dall’estate 2014. Per due stagioni in Leeds è stato trascinato dall’italiano Antenucci (19 gol in 75 partite), ma l’attaccante è passato da poche settimane alla Spal e anche l’altro italiano, Bellusci (ex Catania), ha fatto ritorno nel nostro Paese con la maglia dell’Empoli. Attualmente il giocatore più pericoloso è il neozelandese Chris Wood (13 gol in 36 presenze l’anno scorso), mentre l’unico italiano rimasto che gioca stabilmente da titolare è il portiere Marco Silvestri. Ex Cagliari, l’estremo difensore classe 1991 nelle ultime due stagioni giocate a Leeds ha collezionato ben 88 presenze a conferma di come nello York credano fermamente nel ragazzone di Castelnovo. Nel precampionato, il Leeds ha giocato finora 4 amichevoli ottenendo 3 vittorie (2-1 allo Shelbourne, 3-0 allo Sharmrock Rovers, 4-3 al Guiseley) e una sola sconfitta in casa del Peterborough (2-1). Quella contro l’Atalanta sarà la prima sfida interna del Leeds per la stagione 2016/2017.

 

football-garry-monk_3476713

 

Mister Monk: Atalanta grande sfida per noi. «Quella contro l’Atalanta per noi è una grande sfida, abbiamo l’aspirazione di giocare in Premier League e quindi abbiamo optato per una sfida molto difficile come quella che ci opporrà alla formazione di Bergamo. Tatticamente sono forti, hanno forza fisica e nella rosa ci sono giocatori importanti per un campionato top in Europa. Ci aspetta una sfida davvero dura». Con queste parole, il tecnico del Leeds Monk ha presentato al sito ufficiale del club la sfida con i nerazzurri e dalle sue parole si capisce perfettamente la grande considerazione che c’è in casa Leeds per la squadra di Gasperini. La formazione inglese domenica 7 agosto inizierà il campionato in casa del QPR e mercoledì 10 agosto avrà il primo turno di FA Cup contro il Fleetwood. A cavallo di Ferragosto a Elland Road arriveranno prima il Birmingham (13 agosto) e poi il Fulham (16 agosto): «Vogliamo chiudere il precampionato – conclude il mister degli inglesi – con un’altra vittoria, per questo manderò in campo la miglior formazione possibile. Per i nostri ragazzi sarà una bellissima esperienza».

 

Atalanta-Chiasso amichevole 27 luglio 2016 foto Mariani (24)

 

Le scelte di Gasperini. Come detto, Gasperini ha scelto di portare a Leeds 22 giocatori lasciando a Bergamo per motivi diversi Sportiello, Brivio, Zukanovic e Monachello, oltre al lungodegente Suagher. Nella sfida il tecnico di Grugliasco cercherà ulteriori conferme dopo il ritiro di Rovetta ed è praticamente certo che la scelta ricadrà nuovamente sul 3-4-3. Davanti a Bassi, i difensori saranno Masiello, Toloi e probabilmente Djimsiti, ma non è escluso che Caldara possa trovare ancora una volta minuti importanti.
In mezzo, Conti e Dramè sembrano i favoriti per le corsie esterne, ma lo Spinazzola visto contro il Chiasso potrebbe essere nuovamente proposto; per i due posti da centrale i favoriti sono Carmona e Kurtic, ma il giovane Kessie scalpita e considerando che si gioca contro avversari inglesi (molto forti fisicamente) non è da escludere una sua presenza dal primo minuto. In avanti tridente titolare: Gomez e D’Alessandro agiranno ai fianchi di Alberto Paloschi.

I bergamaschi al seguito. Il dato ufficiale sarà comunicato solo a fine partita, ma dalle indiscrezioni che filtrano dovrebbero essere una settantina i tifosi atalantini presenti a Elland Road. Da Bergamo, giovedì 28 luglio sono partiti 3 van, una macchina e un camper alla volta dell’Inghilterra, 3.400 km tra andata e ritorno attraversando la Francia e passando la Manica da Calais per seguire i nerazzurri in una semplice amichevole. Alcuni tifosi hanno scelto l’aereo con mini-vacanza tra Manchester e Leeds (nessun charter è stato organizzato) e sugli spalti, a cercare di contrastare l’urlo dei padroni di casa (l’impianto può contenere circa 40mila persone), ci saranno anche italiani e inglesi che vivono a Londra e in altre zone del Regno Unito che si troveranno in un pub prima della gara per poi entrare tutti assieme nell’impianto dove si giocherà la partita.

 

lutv640_d9jq26wkrq3m18x6flkwzfem0

 

Soluzione low cost: gara visibile sul WEB a 7,99 euro. Per chi non vuole comunque perdersi la sfida, con soli 7,99 euro c’è la possibilità di vederla su pc, tablet o smartphone. Il sito internet della società inglese ha una webtv, LUTV: per vedere i programmi è necessario registrarsi e l’ufficio stampa ha confermato che anche per Leeds-Atalanta è in programma la diretta della sfida con commento in inglese. Per riuscire a seguire i 90 minuti di Ellan Road, i primi di Gasperini al timone della Dea in Europa, è necessario iscriversi al portale gialloblù completando i dati presenti a questo indirizzo secure.leedsunited.com/buy e pagare 7,99 euro con Paypal o carta di credito. Attenzione: l’iscrizione prevede che il pagamento venga ripetuto ogni mese, dunque per evitare ulteriori addebiti è necessario inviare dopo la partita (o in alternativa il 31 luglio) una mail all’indirizzo customerservices@performgroup.com comunicando la volontà di interrompere l’iscrizione. La cancellazione dell’iscrizione è immediatamente valida e scatterà il primo giorno del mese successivo: iscrivendosi ora e comunicando la cancellazione subito dopo la partita, è possibile vedere in diretta Leeds–Atalanta a soli 7,99 euro.

Seguici sui nostri canali