Atalanta
Che numeri!

L'autorete di Cristante contro la Roma è stato il gol numero 100 in A della Dea nel 2021

Impressionante la continuità offensiva dell'Atalanta nel massimo campionato italiano: toccata la tripla cifra, come l'Inter capolista

L'autorete di Cristante contro la Roma è stato il gol numero 100 in A della Dea nel 2021
Atalanta 21 Dicembre 2021 ore 09:05

di Fabio Gennari

La rete della bandiera contro la Roma, ovvero il tiro di Muriel deviato da Cristante, che per la Lega è stato classificato come autorete del giallorosso, è stata la marcatura numero 100 dell'anno solare 2021 per l'Atalanta in Serie A. Sembra quasi scontato vedere i bergamaschi segnare così tanto, la verità è che non è affatto "normale" una simile continuità sotto porta, considerando anche quanto incidono sulle prestazioni in campionato le difficoltà che si incontrano nei match di Champions League.

Il dettaglio racconta di 62 gol segnati nella coda della stagione 2020/21 e 38 nella prima parte del campionato 2021/22, un percorso che diventa ancora più significativo se ci si rapporta alla differenza reti: nelle 43 gare disputate, a fronte di 100 gol segnati la squadra di Gasperini si è fermata a 50 reti subite. Praticamente, in media si parla di 2,32 gol fatti contro 1,16. Un risultato davvero impressionante, che fotografa benissimo la vocazione offensiva del gruppo.

Nonostante un rendimento esterno migliore, la squadra di Gasperini ha segnati di più in casa (53) che fuori (47) e il bomber è Duvan Zapata: il numero 91 colombiano ha finora insaccato 21 reti, con Muriel (17) e Pasalic (12) a completare il podio. Con questi soli tre giocatori si arriva a metà del totale (50 su 100), mentre allargando la statistica a Malinovskyi (11), Gosens (9) e Ilicic (8) si arriva a 78 su 100 grazie all'apporto di appena sei giocatori. In totale, considerando le tre autoreti, sono venti i marcatori diversi finiti sul tabellino.

Oltre all'Inter, solo altri tre club nella storia sono riusciti a toccare questi numeri in un anno solare, e parliamo del Milan (105 gol nel 1949 e 120 nel 1950), il Torino (111 gol nel 1947 e altri 114 nel 1948) e la Juventus (100 gol netti nel 1933). A livello europeo, il 2021 è stato finora così prolifico solo per Inter, Bayern Monaco e Manchester City: l'Atalanta è dunque entrata nel ristrettissimo club dei 100 che caratterizza le migliori squadre del continente.