Menu
Cerca
Talento inespresso

Le meteore del Gasp: Latte Lath e quel gol alla Juve, rimasto l’unico in prima squadra

Partito subito con l'esordio in Coppa Italia contro la Cremonese, in campionato non ha mai giocato e ora si trova in Serie C

Le meteore del Gasp: Latte Lath e quel gol alla Juve, rimasto l’unico in prima squadra
Atalanta 18 Maggio 2020 ore 10:30

di Fabio Gennari

Classe ’99, con la squadra di Gasperini ha trovato spazio solo in Coppa Italia. Ma il suo fiore, con il tecnico di Grugliasco, non è mai sbocciato. Emmanuel Latte Lath è un attaccante ivoriano nato il primo gennaio 1999 a Marcory, il suo status di “meteora” rappresenta una mezza delusione per chi lo ha seguito fin dai primi allenamenti perché con il tecnico dei nerazzurri è stato uno dei giovani più interessanti proposti.

Scorrendo le statistiche, è stato l’unico giocatore ad aver collezionato fino a questo momento il cento per cento delle presenze in gare della stessa competizione (Coppa Italia 2016/2017), con la soddisfazione di aver pure segnato un gol nello stadio dei Campioni d’Italia della Juventus. Dopo aver giocato contro Cremonese e Pescara, l’11 gennaio 2017 è stato lui a insaccare il definitivo 3-2 a Torino (di Konko l’altra rete), a conferma di come i giovani, con Gasperini, spesso si mettano in luce. Attualmente il ragazzo gioca in prestito nella Pianese (Serie C), in provincia di Siena.

Condividi