Annuncio social

Lo straordinario 2021 di Gosens non è finito: in autunno il tedesco diventerà papà

In una storia Instagram, il laterale mancino della Dea ha posato per uno scatto con la fidanzata: il pancione di Rabea parla chiaro

Lo straordinario 2021 di Gosens non è finito: in autunno il tedesco diventerà papà
Atalanta 16 Luglio 2021 ore 09:15

di Fabio Gennari

Lo scatto, pubblicato sui social, svela una bella novità che renderà questo 2021 ancor più indimenticabile per il tedesco Robin Gosens. Nelle storie di Instagram, il numero 8 tedesco ha infatti reso noto che lui e la compagna Rabea avranno un bimbo. La lieta novella non può che trasformare l'anno che sta vivendo il nerazzurro in qualcosa di assolutamente magico.

Per il classe 1994 dell'Atalanta e della Nazionale tedesca sono stati finora mesi indimenticabili quelli del 2021. Dopo la conquista della terza qualificazione consecutiva alla Champions League da protagonista (secondo anno di fila in doppia cifra in tutte le competizioni), Gosens è stato convocato per Euro 2020, dove ha segnato un gol e si è ritagliato uno spazio da protagonista nella Nazionale allenata da Low. Tante soddisfazioni sul piano professionale sono state completate, ora, anche da questa notizia, assolutamente meritata per un ragazzo veramente a modo che ogni volta brilla per il suo spessore umano.

Sul fronte mercato, intanto, tutte le voci che arrivano confermano la permanenza del numero 8 atalantino a Bergamo. La società nerazzurra lo valuta moltissimo, si parla di una cifra tra i 40 e i 50 milioni di euro, che sul mercato di oggi, con la pandemia ancora in corso, nessuna squadra è in grado di spendere. Soprattutto per un esterno di centrocampo che nasce terzino, anche se il suo valore è cresciuto molto. Gosens nella Dea è un perno formidabile del gruppo e del gioco, non è il tipo che punta i piedi per andare via, ma non è da escludere una nuova discussione su contratto e stipendio: l'accordo fino al 2024 potrebbe essere un po' ritoccato.

Attualmente il tedesco e la fidanzata si trovano in vacanza a Creta, il rientro a Bergamo per ricominciare la preparazione dovrebbe avvenire intorno al 20 luglio e Gasperini, con Gosens a sinistra e Maehle a destra, sembra già avere i due titolari della prossima stagione. Hateboer permettendo. Il laterale olandese infatti scalpita, per ora lavora ancora a parte dopo il problema alla caviglia sinistra che lo ha tenuto lontano dai campi per tre mesi. La vera sfida di Gosens, invece, sarà riconfermarsi. Le doti non mancano, ora tocca solo a lui.