Menu
Cerca
La curiosità

Maehle a Bergamo? Dalle “castagne” al “prezzemolo”, la metamorfosi del terzo esterno

Simpatica battuta di diversi sostenitori dell'Atalanta sui social, che hanno subito ribattezzato il nuovo acquisto danese sulla base del suo secondo cognome...

Maehle a Bergamo? Dalle “castagne” al “prezzemolo”, la metamorfosi del terzo esterno
Atalanta 30 Dicembre 2020 ore 22:27

di Fabio Gennari

La battuta è iniziata a circolare quando l’Atalanta ha pubblicato sul proprio sito ufficiale questo comunicato: «Atalanta B.C. comunica di aver raggiunto con il club KRC Genk un accordo per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Joakim Maehle Pedersen. Il calciatore, preventivamente sottoposto alle visite mediche, è già aggregato alla squadra nerazzurra con l’autorizzazione del Genk. L’operazione sarà formalizzata e conclusa il 4 gennaio 2021 all’apertura della campagna trasferimenti».

Il nuovo acquisto della Dea fa “Pedersen” di secondo cognome e l’assonanza con “pedersem” (ovvero “prezzemolo” in dialetto orobico) è subito balzata all’orecchio di molti appassionati. La curiosità, tuttavia, è legata al predecessore di Maehle, quel Timothy Castagne passato in estate al Leicester. Quando arrivò dal Genk, il numero 21 belga venne subito ribattezzato “Tim börole”, ovvero “Tim castagne” in dialetto. Chissà che Maehle non possa davvero ripercorrere le orme del suo predecessore…

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli