Marcelo Estigarribia: Bergamo è la mia priorità

Marcelo Estigarribia: Bergamo è la mia priorità
28 Giugno 2014 ore 10:10

«Futuro? Aspetto l’Atalanta, la mia priorità è quella di restare a Bergamo». Arrivano direttamente dal Paraguay le parole di Marcelo Estigarribia. L’esterno arrivato in prestito a gennaio dal Chievo Verona ha disputato un ottimo girone di ritorno con la casacca nerazzurra, 12 presenze e 1 gol nello storico successo di Bologna hanno convinto tutti della sua importanza ma il futuro è ancora da decifrare.

Il giocatore sta trascorrendo le vacanze in patria, l’Atalanta non può vantare nessun diritto di riscatto del suo cartellino e il Chievo non farà passi ufficiali per trattenerlo a Verona. La proprietà del giocatore è al 100% del club uruguaiano del Deportivo Maldonado, i suoi agenti si stano guardando intorno ma la volontà del giocatore, in questi casi, è determinante. Estigarribia vuole restare a Bergamo, il club proprietario del cartellino aspetta un’offerta ufficiale e fino ai primi giorni della prossima settimana nessun’altra soluzione verrà presa in considerazione.

Marcelo Estigarribia è un’ala pura classe 1987, dal punto di vista tattico ha dimostrato di essere una pedina molto preziosa visto che può muoversi sia a destra che a sinistra. Nell’Atalanta del futuro, con lui e Marco D’Alessandro sarebbero sistemate entrambe le fasce e anche nel caso in cui Stefano Colantuono decida di schierarsi con il 4-3-3 gli stessi interpreti possono garantire adeguati rifornimenti alla punta centrale. Ottima corsa, sinistro gentile e grande rapidità sono caratteristiche difficilmente riscontrabili in giocatori con una valutazione “da Atalanta”. Il valore di mercato di Estigarribia oscilla tra i 2 e i 2,5 milioni di euro ma quello che in questo momento conta di più è la considerazione di Bergamo e dell’Atalanta che ha il giocatore.

I suoi agenti si stanno guardando intorno, la pista attualmente più calda riguarda l’Olimpique di Marsiglia. Il nuovo allenatore, l’argentino Marcelo Bielsa, conosce molto bene Estigarribia e i contatti sono già avanzati. La formazione transalpina l’anno scorso ha sfiorato soltanto la qualificazione in Europa League (fuori per un punto con il Lione qualificato) ma nella sua storia ha vinto 9 scudetti e partecipa abbastanza frequentemente alle coppe europee. Nonostante tutto questo, Estigarribia aspetta l’Atalanta. Stefano Colantuono sarebbe molto contento di allenarlo nuovamente, potrebbero esserci novità nei primi giorni di luglio.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia