Mercato, giorni decisivi: c’è Boakye, Esti a Bergamo

Mercato, giorni decisivi: c’è Boakye, Esti a Bergamo
16 Luglio 2014 ore 10:00

Sono giorni di intenso lavoro in casa Atalanta. Luca Percassi e gli altri uomini mercato stanno chiudendo alcune importanti operazioni di mercato sia in entrata che in uscita per dare a Colantuono il gruppo completo in vista del raduno di Rovetta. Richmond Boakye è in dirittura d’arrivo, siamo ai dettagli ma ormai si tratta solo di capire quando l’attaccante in comproprietà tra Juventus e Genoa sarà a Zingonia per allenarsi insieme ai compagni. Colantuono avrà dunque il primo rinforzo in attacco, giovane e capace di muoversi sia come prima che come seconda punta. Resta da capire la formula, si parla di un prestito ma l’Atalanta cercherà probabilmente di inserire qualche clausola per il riscatto o per garantirsi un premio di valorizzazione,ma ormai tutti i dubbi sono cancellati. L‘accordo con  la Juventus c’è ormai da tempo, quello con il giocatore era ai dettagli e anche il Genoa non metterà ostacoli.

L’altro nome caldo del mercato orobico è quello di Marcelo Estigarribia. L’esterno arrivato a gennaio in prestito dal Chievo ha impressionato tutti, l’Atalanta tratta il suo ritorno ma soprattutto la volontà del giocatore è chiara. Talmente chiara che, notizia delle ultime ore, Estigarribia ha fatto ritorno a Bergamo nella giornata di lunedì e si allena da solo per farsi trovare pronto non appena l’accordo verrà definito.

Capitolo cessioni. Non ci sono novità in merito a Bonventura e Cigarini, emergono invece indiscrezioni importanti sul futuro di Carlos Carmona. Nonostante qualcuno ipotizzasse un incontro a Bergamo per risolvere la questione, l’agente Leo Rodriguez non è arrivato in città e non ha nemmeno in programma di incontrare i dirigenti atalantini. Se valutiamo questo stallo mettendolo in relazione con la dichiarazione di incedibilità fatta da Colantuono nel giorno del raduno e con le parole del ds del Siviglia Monchi (“Carmona? E’ una delle opzioni, non quella principale”) diventa sempre più sicura la presenza del mastino cileno nel ritiro di Rovetta a partire dal 28 luglio.

Entro domenica verranno concluse anche altre operazioni in uscita. Franco Brienza interessa alla neopromossa Virtus Entella in serie B, Matteo Contini e Matteo Ardemagni sono sulla via di Bari mentre Gagliardini è sul taccuino di Lanciano, Perugia e Spezia. Da definire anche il futuro di Ruben Bentancourt, il giovane centravanti uruguaiano potrebbe partire come quinto attaccante per Rovetta (insieme a Denis, Maxi, De Luca e Boakye) prima di trovare una sistemazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia