Menu
Cerca
Inizia il circo

Mercato, circolano i primi nomi: Tomiyasu (Bologna) e Zappacosta (Genoa) da monitorare

Prime indiscrezioni sull'Atalanta che verrà. Elementi funzionali che possono migliorare lo zoccolo di 15-16 titolari che vuole il Gasp

Mercato, circolano i primi nomi: Tomiyasu (Bologna) e Zappacosta (Genoa) da monitorare
Atalanta 25 Maggio 2021 ore 09:15

di Fabio Gennari

Premessa: il campionato è appena terminato, l'estate questa volta sarà lunga e di nomi ne usciranno a iosa. L'Atalanta è alla ricerca di giocatori funzionali al progetto, i primi nomi che secondo le indiscrezioni raccolte stanno circolando sono interessanti, ma non è detto che rappresentino le uniche alternative possibili. I dirigenti nerazzurri stanno guardando al campionato di Serie A e pare che ragazzi come Tomiyasu (Bologna) e Zappacosta (Chelsea ma in prestito al Genoa) siano tra i nomi più gettonati.

Il difensore dei felsinei ha disputato un ottimo campionato, di lui si parla come obiettivo di diverse squadre e la valutazione è intorno ai 20 milioni di euro. Sembrano tanti per un giocatore di prospettiva che non ha mai giocato ad alti livelli, ma c'è sempre la questione Barrow da tenere a mente: il Bologna a fine giugno ha l'obbligo di riscatto per il gambiano (attualmente in prestito) e la cifra ancora da versare all'Atalanta è di circa 15 milioni di euro. Chiaro che, con queste premesse, sia il giapponese che uno dei due centrocampisti titolari (Schouten e Svamberg) diventino opzioni interessanti.

Zappacosta ha fatto invece molto bene nel Genoa. Il suo cartellino è di proprietà del Chelsea e la scadenza del contratto è molto vicina (giugno 2022). Con i londinesi i rapporti sono ottimi, le trattative le segue direttamente Luca Percassi con Marina Granovskaja (braccio operativo del patron Abramovic) e anche in questo caso le cifre sul tavolo non possono essere esorbitanti. Il laterale può giocare sia a destra che a sinistra, è un ex Atalanta e rappresenta un'opzione molto concreta.

Gli altri nomi che girano con insistenza sono quelli del portiere dell'Udinese Musso e dell'attaccante del Sassuolo Boga. In questo caso il costo dei cartellini è decisamente impegnativo, ma se per l'estremo difensore argentino c'è un'effettiva esigenza visto che Gollini sembra sempre più in partenza, Boga rappresenterebbe una grande alternativa in caso di partenza di Ilicic per un attacco che ha comunque i migliori numeri dal campionato da ben tre stagioni consecutive.