Menu
Cerca
Forza Lucho!

Muriel, il gol sbagliato e l’occasione per il riscatto: all’andata col Bologna fu doppietta

Serata storta allo stadio Olimpico: il numero 9 colombiano ha fallito occasioni clamorose e contro i felsinei vuole subito rifarsi

Muriel, il gol sbagliato e l’occasione per il riscatto: all’andata col Bologna fu doppietta
Atalanta 23 Aprile 2021 ore 08:55

di Fabio Gennari

Quel gol fallito su assist di Zapata a metà della ripresa è qualcosa di inimmaginabile se il protagonista è Luis Muriel. Il centravanti colombiano, 18 gol in campionato e 22 ufficiali in stagione, è il miglior marcatore della squadra e ha colpi talmente importanti sul piano tecnico che diventa difficile credere a quello che si è visto. Il primo a essere rimasto sorpreso è stato proprio Lucho, evidentemente non abituato a certi errori.

Dopo quella deviazione di destro sparata sul fondo, un altro paio di circostanze hanno visto Muriel sparacchiare a salve verso Pau Lopez in situazioni di gioco dove normalmente prende la porta e spesso segna. Capita, ovviamente nessuno si sogna nemmeno lontanamente di criticare il numero 9 sudamericano, ma è chiaro che già da domenica sera contro il Bologna tutti vogliono rivedere quel bellissimo sorriso che campeggia sempre sul volto di Muriel e che è ancor più accentuato quando esulta.

Nella gara di andata, proprio contro il Bologna, Muriel segnò una doppietta nel primo tempo e la Dea dominò in lungo e in largo una sfida poi chiusa (con grandi colpe orobiche) sul 2-2. Muriel giocò solo il primo tempo, Gasperini lo sostituì con Miranchuk, una scelta che si rivelò sbagliata, dato che i cambi non diedero quella spinta in più che invece il mister di Grugliasco si aspettava.

Senza Gosens squalificato è probabile che la Dea torni al 4-2-3-1 visto nelle partite contro Verona, Udinese e Fiorentina. Davanti ci si aspettano Malinovskyi e Pessina insieme a Muriel, con Zapata centravanti. Partendo da sinistra, l’ex Siviglia ha tutte le possibilità far male all’avversario e contribuire in modo pesante alla conquista di tre punti che sarebbero pesantissimi nella rincorsa a un posto in Champions anche per la prossima stagione.