Gare ufficiali

Nazionali: Gosens beffato, Malinovskyi mediano e tanti Under 21 protagonisti

Primi impegni delle varie rappresentative con in campo giocatori della Dea di oggi e di domani: solo belle notizie

Nazionali: Gosens beffato, Malinovskyi mediano e tanti Under 21 protagonisti
03 Settembre 2020 ore 23:09

di Fabio Gennari

Serata di impegni internazionali quella di ieri per diversi giocatori nerazzurri. Di oggi e di romani. Nella Germania ha fatto finalmente il suo esordio Robin Gosens, buonissima la prestazione del numero 8 atalantino che ha servito l’assist del momentaneo 1-0 di Werner finendo poi per essere sfortunato protagonista del pareggio al 95esimo della Spagna (è lui a tenere in gioco Gayà). Personalità e buona corsa sono i due tratti distintivi della prestazione firmata Gosens.

Nello stesso gruppo di Germania e Spagna in Nations League, l’Ucraina di Malinovskyi ha battuto la Svizzera per 2-1 e il giocatore nerazzurro si è disimpegnato da interno davanti alla difesa nel 4-2-3-1 di Schevchenko e chissà che questa posizione non possa tornare buona anche per l’Atalanta. Oltre ai due “grandi”, ieri hanno giocato anche alcuni “ragazzi” nelle Under 21 di Croazia e Italia. Sutalo è sceso in campo da titolare contro la Grecia (5-0) mentre ben 4 atalantini (di proprietà) come Varnier (Pisa), Bettella (Monza), Colpani (Monza) e Melegoni (Pescara) hanno giocato dall’inizio nell’amichevole con la Slovenia decisa di gol proprio di Melegoni e Colpani.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia