Atalanta
La diretta

Primo tempo da sogno, ripresa da incubo: l'Atalanta all'Old Trafford si fa rimontare e perde 3-2

La Dea gioca una grandissima prima frazione, andando sul 2-0 con Pasalic e Demiral, ma nel secondo tempo viene travolta dall'onda dei Red Devils e si fa recuperare e superare. Peccato davvero

Primo tempo da sogno, ripresa da incubo: l'Atalanta all'Old Trafford si fa rimontare e perde 3-2
Atalanta 18 Ottobre 2021 ore 07:00

SECONDO TEMPO

L'esatto opposto della prima frazione. Il Manchester United torna in campo più convinto e grintoso e la Dea, che nell'intervallo ha perso Demiral per infortunio (dentro Lovato), soffre sin da subito. A riaprirla è Rashford, con un bellissimo diagonale su grande apertura di Bruno Fernandes, che sfrutta un brutto errore di Ilicic. I nerazzurri faticano a trovare metri e si fanno schiacciare dietro. Gasp prova a cambiare le carte in tavola inserendo Zapata, poi Miranchuk e Malinovskyi. Ma alla fine il pareggio dei Red Devils arriva con Maguire, che sfrutta una dormita della retroguardia atalantina sugli sviluppi di un corner. Poco dopo, all'81', Cristiano Ronaldo completa la rimonta andando in cielo. L'Atalanta, nel finale, prova un ultimo assalto, ma senza speranze. L'unico acuto nerazzurro della ripresa lo aveva regalato Zapata, sul quale era stato grande De Gea, che poi nella stessa azione si era ripetuto anche su Malinovskyi. Alla fine, l'Atalanta lascia il campo con l'amaro in bocca: il primo tempo di oggi meritava un finale migliore.

PRIMO TEMPO

Una prima frazione di gioco perfetta, quella della Dea. I nerazzurri, infatti, sono stati capaci di leggere alla perfezione le varie fasi delle partita, senza farsi prendere dall'entusiasmo e controllando sempre il ritmo. Certo, lo United ha dei giocatori pazzeschi, e soprattutto nel finale di tempo, con due grandi occasioni per Fred e Rashford (che ha scheggiato la traversa), sono andati vicini alla rete, ma l'Atalanta si è dimostrata all'altezza del grande appuntamento. Il gol di Pasalic è arrivato al 15' su una grande azione di ripartenza: Muriel per Ilicic, che imbuca meravigliosamente per Zappacosta, il quale mette dentro una palla bassa solo da spingere in rete per il croato. La reazione dello United non c'è e al 29', sugli sviluppi di un corner, Demiral (con dei problemi fisici ma sempre in campo) svetta sull'immobile difesa avversaria per il 2-0. Ora l'Atalanta deve continuare così e sperare che i Red Devils continuino a giocare un po' a casaccio.

FORMAZIONI UFFICIALI

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, McTominay; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashrord; Ronaldo. All.: Solskjaer. A disposizione: Henderson, Bailly, Cavani, Dalot, Elanga, Lingard, Mata, Matic, Pogba, Sancho, Telles, van de Beek.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Demiral, De Roon, Palomoino; Zappacosta, Freuler, Koopmeiners, Mæhle; Pasalic, Ilicic, Muriel. All.: Gasperini. A disposizione: Sportiello, Rossi, Lovato, Malinovskiy, Miranchuk, Pezzella, Piccoli, Scalvini, Zapata.