Il personaggio

Nella pessima giornata di Napoli, un raggio di sole: Sam Lammers è un cecchino

Quattro presenze e due reti, una marcatura ogni 37' minuti abbondanti e la sensazione che l'olandese sia davvero una freccia importante per Gasp

Nella pessima giornata di Napoli, un raggio di sole: Sam Lammers è un cecchino
19 Ottobre 2020 ore 09:30

di Fabio Gennari

Una delle pochissime note positive di Napoli-Atalanta è la seconda rete consecutiva di Sam Lammers. L’olandesino arrivato dal PSV ha giocato 73 minuti più recupero nelle prime quattro giornate di campionato, insaccando due reti contro Cagliari e Napoli. Al cospetto del sardi, la rete del 5-2 è arrivata con una gran giocata, al San Paolo Lammers ha chiuso con precisione un’azione tambureggiante di Romero chiudendo alle spalle di Ospina con un bel sinistro.

Dal punto di vista tattico, il ragazzo ha ancora bisogno di lavorare molto con il gruppo per crescere e migliorare i movimenti, ma in attesa che il lavoro paghi le sue doti di realizzatore stanno emergendo in modo netto e per il tecnico Gasperini è importante sapere di averlo a disposizione. L’anno scorso, un lavoro simile venne fatto su Muriel, ma la grande differenza è che Lammers sta prendendo ora confidenza con il calcio italiano e dopo appena un mese alla Dea è già entrato due volte nel tabellino.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia