Atalanta

Numeri, marche e colori ai piedi dei nerazzurri

Numeri, marche e colori ai piedi dei nerazzurri
Atalanta 08 Settembre 2014 ore 09:55

Ora che il mercato è finito, abbiamo la lista definitiva. La rosa è formata da 28 calciatori, di tutti conosciamo numero di maglia, peso ed altezza ma alcune domande sono spesso senza risposta. Che numero di piede ha Denis? E Maxi? E Cherubin? Di che marca sono le scarpe che indossa Zappacosta? E Stendardo? E Boakye? Non se ne parla mai eppure le scarpe dei calciatori sono il “ferro del mestiere” più importante per i professionisti della pedata. Devono essere comode, del numero giusto e con i tacchetti adeguati. Praticamente, perfette.

Abbiamo approfondito il discorso con colui che a Zingonia, da quasi 25 anni, tiene in ordine tutto il materiale. Il mitico magazziniere Dorino, al secolo Dorino Arrigoni, lavora sempre nell’ombra e, pur non usando nessun computer, ha una memoria incredibile. Pensate, per ogni giocatore conosce a memoria marca e numero di scarpe. Da calcio e da ginnastica, ovviamente diversi. A cosa serve? Semplice, a non sbagliare mai la preparazione. «Non amo scrivere sotto la suola il numero di maglia per avere un riferimento certo  – racconta il magazziniere - , me le ricordo tutte a memoria. Non è facile, oltre agli allenamenti ci sono le partite e ogni volta ci sono almeno 120 paia di scarpe da calcio e 30 da ginnastica da portare al seguito della squadra».

4 foto Sfoglia la gallery

Considerando che il gruppo è composto da 28 giocatori e che ci sono alcune eccezioni, dal magazzino si spostano al seguito dell’Atalanta ogni settimana 4-5 paia di calzature per ciascun giocatore. La scelta dipende dal terreno di gioco, ogni giocatore ha tutte le sue paia a disposizione fino all’ultimo istante. Per ogni emergenza, ecco la soluzione: esiste una valigetta “magica” da cui il mitico Dorino estrae tacchetti (fissi o lamellari di lunghezze, attacco, marche e materiali diversi) in grado di assicurare aderenza e stabilità in ogni situazione.

Normalmente le scarpe arrivano direttamente a Zingonia dai fornitori. L’unico giocatore della rosa che acquista autonomamente le calzature numero 44 e le porta al campo è il capitano, GianPaolo Bellini. Tutti gli altri trovano le scarpe direttamente nello spogliatoio e ognuno ne ha alcune paia specifiche per l’allenamento e altre solo per la partita.

In passato l’usanza di farle “sformare” ai giovani della Primavera era molto diffusa, oggi nel magazzino di Zingonia c’è un attrezzo specifico che permette di “mettere in forma” ogni nuovo paio appena arrivato oppure di rispondere all’esigenza del momento. In trasferta, lo stesso attrezzo in versione più piccola (e completamente in legno) garantisce la gestione di qualsiasi necessità fino a pochi minuti prima della gara.

Veniamo ai numeri. Il piede più piccolo di tutta la rosa è quello di Maxi Moralez (scarpe Nike, misura 38,5) mentre quello più grande è del terzo portiere Frezzolini (scarpa Nike, misura 45,5). Il Papu Gomez indossa Adidas misura 40, Luca Cigarini gioca con delle Adidas misura 41 e 1/3 mentre i 44 gol in serie A di German Denis sono stati tutti realizzati con delle scarpe Nike misura 44.

4 foto Sfoglia la gallery

Sono cinque i marchi che si dividono il gruppo nerazzurro: Nike (12 giocatori), Adidas (10 giocatori), Puma (3 giocatori), Asics e Mizuno con solo 1 giocatore. Bellini, come detto, non ha sponsor sulle scarpe. Tra i giocatori della rosa, almeno il 30% utilizza dei plantari personalizzati con l’obiettivo di scaricare il più possibile tensioni muscolari e tendinee. Ogni giocatore, per la preparazione dei plantari, si affida a professionisti di fiducia e poi li affida alla custodia del mitico Dorino.

Prima di svelare la lista completa con tutti i dettagli, ancora alcune curiosità. Ogni modello che cambia presuppone anche l’invio, da parte del fornitore, del set completo di tacchetti compatibili. Tutte le calzature ormai sono realizzate con materiali plastici e soltanto Migliaccio (Asics) e Biava (Mizuno) utilizzano scarpe che hanno bisogno di essere coccolate con il grasso per mantenere morbidezza e comfort totale. Nike, Adidas e Puma forniscono scarpe con ampia possibilità di scelta del colore, l’unico della rosa ad indossare scarpe classiche di colore nero è proprio Giulio Migliaccio.

Ecco la lista completa con marca e numero di tutti i calciatori della rosa:

Portieri: Sportiello (Puma, 45), Avramov (Nike, 44), Frezzolini (Nike, 45,5)

Difensori: Bellini (Senza marca, 44), Benalouane (Adidas, 45), Biava (Mizuno, 42), Cherubin (Nike, 44,5), Del Grosso (Adidas, 42 e 2/3), Dramè (Nike, 43), Raimondi (Puma, 44), Scaloni (Adidas, 43 e 1/3), Stendardo (Adidas, 44), Zappacosta (Adidas, 43 e 1/3).

Centrocampisti: Baselli (Nike, 42,5), Carmona (Nike, 41,5), Cigarini (Adidas, 41 e 1/3), D’Alessandro (Puma, 41,5), Estigarribia (Nike, 42,5), Gomez (Adidas, 40), Grassi (Nike, 42,5), Migliaccio (Asics, 42), Molina (Adidas, 42 e 2/3), Spinazzola (Nike, 44).

Attaccanti: Bianchi (Adidas,44), Boakye (Adidas, 43 e 1/3), Denis (Nike, 44), Moralez (Nike, 38,5), Rosseti (Nike, 44).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter