Atalanta
Nuovo campionato

Oggi alle 12 c'è il sorteggio del calendario di Serie A: si parte il 13-14 agosto

In diretta streaming saranno svelate le giornate che si susseguiranno nella prossima stagione: senza coppe, la Dea torna a giocatore solo in Italia

Oggi alle 12 c'è il sorteggio del calendario di Serie A: si parte il 13-14 agosto
Atalanta 24 Giugno 2022 ore 09:00

di Fabio Gennari

Oggi (24 giugno) alle 12, in diretta streaming sul canale YouTube della Lega di Serie A e Dazn, sarà svelato il prossimo calendario di Serie A. Siamo molto in anticipo rispetto al passato (oltre un mese) ma in linea con quanto accade anche negli altri campionati europei. La motivazione stavolta è che con il Mondiale in Qatar che prenderà il via a metà novembre, il sorteggio permetterà a tutti di organizzarsi per tempo e programmare, ad esempio, le quindici gare di campionato che saranno disputate tra il 13-14 agosto e l'inizio della rassegna intercontinentale senza fretta.

La Lega ha fatto sapere quali saranno i criteri del sorteggio con una nota ufficiale: anche in questa stagione ci saranno partite del girone di ritorno in ordine diverso, sia come sequenza, sia come composizione all’interno di una giornata, rispetto all’andata. È prevista alternanza assoluta degli incontri in casa e in trasferta per Empoli e Fiorentina, Inter e Milan, Juventus e Torino, Lazio e Roma, oltre a Napoli e Salernitana, con sfide che non avranno il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri otto incontri rispetto all'andata.

L'Atalanta è fuori dall'Europa e quindi non viene toccata da questi dettagli, non possono essere programmati infatti scontri tra Milan, Inter, Napoli, Juventus, Lazio, Roma e Fiorentina nei turni infrasettimanali e le società partecipanti alla Uefa Champions League (Milan, Inter, Napoli, Juventus) non incontrano le società partecipanti alla Uefa Europa League (Lazio e Roma) e le società partecipanti alla Uefa Conference League (Fiorentina) nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di coppe europee.

La Lega ha altresì stabilito che non sono previsti derby nei turni infrasettimanali e alla prima giornata e che in tutti i casi in cui è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza. L'Atalanta nella passata stagione iniziò il suo campionato in trasferta sul campo del Torino (vittoria per 2-1 all'ultimo respiro con la zampata del giovane Piccoli), non è detto che stavolta si parta in casa: tutto è affidato alla sorte

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter