Il personaggio

Oggi anche Galles-Danimarca: in campo Joakim Mahele, la nuova freccia nerazzurra

Spesso poco citato nelle cronache degli Europei, l'esterno danese della Dea è l'unico atalantino ad aver sempre giocato nelle gare dei gironi

Oggi anche Galles-Danimarca: in campo Joakim Mahele, la nuova freccia nerazzurra
Atalanta 26 Giugno 2021 ore 06:50

di Fabio Gennari

Di lui si parla troppo poco, forse il fatto che è arrivato a gennaio e quindi lo abbiamo già visto in campo con la maglia della Dea un po' smonta quell'alone di entusiasmo che di solito avvolge tutti i nuovi arrivati. Ma Joakim Maehle, esterno di fascia della Danimarca, sta disputando un campionato europeo da grande protagonista. Tra i 9 nerazzurri impegnati, il laterale ex Genk è l'unico ad aver sempre trovato spazio per tutta la gara (270 minuti più recupero contro Finlandia, Belgio e Russia). Una grande conferma per Gasp.

Abile sia a sinistra che a destra, nelle gerarchie del tecnico di Grugliasco le prestazioni di Maehle con la Danimarca potrebbero davvero ribaltare le gerarchie sulla fascia destra degli orobici. Stante la conferma di Gosens sull'out mancino, il numero 3 della Dea rappresenta un jolly molto prezioso perché può giocare indifferentemente sulle due corsie. Partire con 3 giocatori di grande valore in una posizione così importante per il calcio di Gasperini è fondamentale.

L'ambientamento di Maehle che ha avuto 4 mesi abbondanti per iniziare a conoscere il calcio italiano è stato fondamentale, l'Atalanta a gennaio ah messo sul piatto ben 11 milioni di euro per il suo acquisto a testimonianza di come, dopo le scommesse estive che sono state perse con Mojica, Piccini e Depaoli i nerazzurri hanno virato su un giocatore solido dal costo inizialmente elevato ma che, già oggi, ha come minimo visto raddoppiare il suo valore.

La sfida tra Galles e Danimarca si giocherà oggi alle 18 sul manto erboso della Amsterdam Arena. In Olanda Maehle cerca un pass per i quarti di finale nella partita probabilmente meno affascinante delle 8 in programma nei prossimi giorni: l'eventuale prossima sfida sarà giocata a Baku contro la vincente tra Olanda e Repubblica Ceca.