In rampa di lancio

Ormai è chiaro, Pessina è diventato grande. Gli manca solo il primo gol nerazzurro

Prestazione dopo prestazione, il ragazzo cresciuto nel vivaio del Milan sta conquistando spazio e ora gli manca solo la prima rete ufficiale con l'Atalanta

Ormai è chiaro, Pessina è diventato grande. Gli manca solo il primo gol nerazzurro
Atalanta 17 Dicembre 2020 ore 22:53

di Fabio Gennari

Da giovane promessa a uomo decisivo nello scacchiere dell’Atalanta di Gasperini. La nuova vita di Matteo Pessina è iniziata dalla gara di Liverpool: Gasperini lo ha lanciato dall’inizio nel 3-5-2 più compatto che tante soddisfazioni sta dando ai nerazzurri. Ma per la definitiva esplosione del numero 32 nerazzurro manca ancora un tassello, ovvero il primo gol con la maglia dell’Atalanta.

Contro la Juventus ci sono state un paio di ottime occasioni per andare al tiro, Pessina però ha preferito scaricare su Zapata e alla fine ci sono state una parata di Szczesny e una deviazione di De Ligt. Partita dopo partita, Pessina potrà certamente migliorare dal punto di vista realizzativo, in modo da tornare sui livelli già visti a Verona, dove ha disputato 35 partite firmando la bellezza di 7 reti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità