Pasalic e Palomino sottotono E per Muriel non è giornata

Pasalic e Palomino sottotono E per Muriel non è giornata
15 Dicembre 2019 ore 18:14

Qualche bel voto e qualcuno che finisce dietro la lavagna. Nel complesso una prestazione che, sotto il profilo dell’attenzione, risente della serata di Kharkiv e che condanna i nerazzurri. La Dea era comunque priva di parecchi giocatori, soprattutto in avanti.

 

 

Gollini 6,5: incolpevole sul gol, passa tutto il primo tempo senza dover mai intervenire fino al 45’ quando Palacio lo costringe al miracolo in tuffo per evitare il 2-0. Subisce il raddoppio di Poli al 53’ e sul colpo di testa non può nulla, giornata sfortunata.

Toloi 6,5: pochi problemi nel primo tempo contro Sansone, chiude al 94’ con un bel salvataggio in area e complessivamente è il più positivo della difesa.

Palomino 5: Palacio ha ancora un bello spunto, lui cerca di controllarlo anche con il fisico, ma concede troppo e la sensazione è che questo accada più per stanchezza che altro. Sorpreso da Poli in occasione del 2-0, errore pesante perché la squadra è schierata. Secondo tempo davvero negativo.

Djimsiti 6: brutto cliente Orsolini, l’occasione del gol conta poco perché arriva dopo un calcio d’angolo a favore quindi le posizioni sono stravolte. Per il resto, prestazione positiva e in pieno controllo del match.

 

 

Castagne 6: cerca spesso di allungare la squadra e di spingere fino in fondo, primo tempo buono e inizio di ripresa comunque in spinta rispetto agli avversari. (63’ Hateboer 6: entra bene, corre molto e si propone anche se non riesce mai ad incidere al cross e al tiro).

De Roon 6: su assist di Castagne avrebbe anche la palla del pareggio ma cicca il destro al volo (31’). Gioca con grande spirito di abnegazione e si conferma un gran martello in mezzo al campo.

Freuler 6: bel duello dalle parti di Medel fin dai primi minuti, incrocia sia il sudamericano che Poli e spesso esce vincitore dai contrasti. Esce dopo il raddoppio per dare più peso alla squadra in avanti. (54’ Barrow 6,5: si mette in mostra con un bellissimo assist per Malinovskyi che segna il 2-1, sfiora la rete al 68’ con un bel pallonetto che Danilo salva sulla riga e si mangia il 2-2 al 78’ con un destro da buona posizione dopo la parata di Skorupski su Malinovskyi. Ancora al tiro da due passi all’87’ con palla sopra la traversa)

Gosens 6,5: molto attento e attivo in avvio, arriva spesso al cross e si rende pure pericoloso. Suo l’ultimo pallone per Djimsiti che di testa gira di pochissimo sul fondo, si conferma in ottima condizione fisica.

 

 

Malinovskyi 6: inizia con una bella iniziativa in profondità (6’), assist per Pasalic che lo manda al tiro senza che l’ucraino trovi lo specchio da posizione molto favorevole. Si ripete al 9’ su assist di Muriel, ma anche stavolta spreca malamente. Assist al bacio al 40’ per Pasalic che sbaglia clamorosamente: primo tempo insufficiente per le occasioni fallite. Si riscatta nella ripresa con il gol che riapre la gara (60’), sua la punizione da cui nasce l’occasione fallita da Barrow sopra la traversa.

Pasalic 5: perde qualche pallone pericoloso nel primo tempo, al 40’ fallisce da due metri la più facile delle occasioni con il destro (su cross di Malinovskyi) e anche nella ripresa si vede poco. Peccato, voto condizionato dal grave errore della prima frazione di gioco.

Muriel 5: bella spizzata al 9’ per Malinovskyi che fallisce il vantaggio, per tutto il resto del primo tempo è irritante per come arriva sempre dopo il diretto avversario. Un po’ meglio nella ripresa, cerca un paio di giocate importanti in verticale, ma non è giornata. (83’ Colley sv: prova il destro vincente in pieno recupero senza fortuna)

 

 

All. Gasperini 6: di più non poteva fare. Manda in campo una squadra comunque equilibrata e non ha nessuna colpa se in fase di conclusione i suoi giocatori falliscono gol come quelli sbagliati a Bologna. Peccato, punti persi per strada nella rincorsa all’Europa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia