Il ricordo

Pisani, Mondonico e Favini: il primo anniversario con tutti e tre in Cielo

Il 12 febbraio 1997 il folletto della Dea e la fidanzata Alessandra morirono in un incidente stradale. Per la prima volta non possiamo chiedere una parola a chi, nel mondo, lo scoprì e lo accudì come un figlio

Pisani, Mondonico e Favini: il primo anniversario con tutti e tre in Cielo
12 Febbraio 2020 ore 00:29

di Fabio Gennari

Ogni volta che arriva il 12 febbraio, per chi tifa Atalanta almeno dai primi Anni Novanta, è sempre lo stesso colpo al cuore. Federico Pisani e la fidanzata Alessandra Midali morirono in un terribile incidente stradale a Milano di ritorno da una festa e quei giorni del 1997, a Bergamo, non se li dimenticherà mai nessuno. I funerali in Piazza Vecchia, Atalanta-Vicenza e le parole che in questi 23 anni sono state dette dai tanti amici che in quei bruttissimi momenti erano vicino al folletto atalantino e alla sua famiglia fanno sempre un certo effetto.

Negli ultimi due anni, però, sono successe tante altre cose e questo è il primo anniversario della scomparsa di Federico Pisani e della fidanzata Alessandra senza la possibilità di chiedere a Emiliano Mondonico o a Mino Favini una parola o un ricordo di quei giorni. Il “Baffo di Rivolta” se n’è andato nel marzo del 2018, il “Mago di Meda” è volato in cielo a fine aprile del 2019 e tutti e tre, ora, è bello immaginarli da qualche parte che fanno esattamente il loro mestiere: Mino osserva, Emiliano allena e Chicco dribbla. Lassù, in mezzo alle stelle.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia