A pranzo la Dea è più saporita I precedenti promettono bene

A pranzo la Dea è più saporita I precedenti promettono bene
23 Aprile 2015 ore 10:47

Atalanta-Empoli, prossima sfida in programma per la formazione di Edy Reja, si giocherà alle ore 12.30 di domenica 26 aprile. L’orario è certamente insolito, questa è la quinta stagione in cui per ragioni di pay-tv i tifosi sono chiamati a sostenere la propria squadra proprio nel momento del pranzo domenicale. Per gli atalantini, però, i precedenti in tale fascia oraria sono confortanti. Sarà infatti l’undicesimo lanch match per i colori nerazzurri, e il bilancio dei 10 precedenti è di leggero segno positivo: con 6 vittorie e 4 sconfitte i nerazzurri hanno conquistato 18 punti sui 30 disponibili. Analizzando le gare, ci sono anche un paio di dati molto interessanti. A Bergamo, l’Atalanta ha sempre vinto segnando la bellezza di 12 reti e subendone soltanto 3. Su un totale di 14 gol realizzati, ben 6 portano la firma di German Denis.

 

1) Stagione 2011/2012, 18/9/2011: Atalanta-Palermo 1-0 (33’ Denis)

Esordio casalingo nel campionato del – 6. La prima giornata contro il Cesena venne rimandata e la Dea si trovò di fronte il Palermo dopo il 2-2 maturato contro il Genoa sette giorni prima. Segnò German Denis al 33esimo, nella ripresa la partita vene interrotta per un autentico nubifragio con il direttore Marino in campo a dare istruzioni per drenare il campo: il successo fu il primo di quella stagione.

 

2) Stagione 2011/2012, 15/1/2012: Lazio-Atalanta 2-0 (20’ Hernanes, 91’ Klose)

Dopo la sconfitta interna contro il Milan per 2-0, i nerazzurri fecero visita alla Lazio con ancora negli occhi le immagini dell’arresto di Doni e alcune ombre sul difensore Masiello per la brutta vicenda del Calcio Scommesse. All’Olimpico decisero un gol di Hernanes e una rete di Klose in pieno recupero, Denis ci provò ma l’espulsione (incredibile) di Lucchini tolse ogni speranza di rimonta.

 

3) Stagione 2011/2012, 25/3/2012: Atalanta-Bologna 2-0 (50’ Gabbiadini, 91’ Tiribocchi)

La Dea chiuse con il 2-0 al Bologna una striscia positiva di ben sette partite (5 pareggi e 2 vittorie) grazie al primo e unico gol on maglia nerazzurra di Manolo Gabbiadini e al definitivo 2-0 firmato da Simone Tiribocchi. L’assist per Gabbiadini arrivò dal piede di Cristian Raimondi, quello per il “Tir” porta invece la firma di Maxi Moralez: Diamanti, in pieno recupero, colpì una clamorosa traversa su punizione.

https://youtu.be/6se2MeiVVPY

 

4) Stagione 2012/2013, 7/10/2012: Roma-Atalanta 2-0 (30’ Lamela, 62’ Bradley)

Nel giorno della Hall of Fame giallorossa, la Dea giocò una partita abbastanza negativa che venne decisa dai gol di Lamela e Bradley. I nerazzurri rischiarono l’imbarcata con la Roma che colpì pure una traversa (Destro al volo) e Consigli che nonostante l’errore sulla rete di Bradley contribuì a limitare i danni.

 

5) Stagione 2012/2013, 10/3/2013: Atalanta-Pescara 2-1 (28’ D’Agostino, 34’ Rig. e 67’ Denis)

È la gara che, di fatto, ha chiuso il discorso salvezza per la stagione 2012/2013. I nerazzurri arrivavano dalla vittoria per 2-0 sul campo del Siena, a Bergamo contro il Pescara ormai quasi spacciato si potevano chiudere i conti e nonostante il gol di D’Agostino che spaventò tutti ci pensò ancora una volta German Denis. La doppietta del Tanque fissò il 2-1 finale. Tradotto, l’Atalanta era virtualmente salva. Al 10 di marzo.

 

6) Stagione 2013/2014, 20/10/2013: Atalanta-Lazio 2-1 (41’ Cigarini, 53’ Perea, 84’ Denis)

Alla quinta giornata la caduta a Parma (4-3), poi tre bei successi conclusi dal 2-1 rifilato alla Lazio, che sistemò molto presto la classifica. Decisero un destro al volo di Cigarini e la rete in contropiede di Denis. La marcatura dell’argentino tenne tutti con il fiato sospeso: le finte per mettere a sedere Marchetti meritano di essere riviste.

https://youtu.be/w3KJGwoNHtQ

 

7) Stagione 2013/2014, 3/11/2013: Livorno-Atalanta 1-0 (11’ Paulinho)

Sconfitta a parte, probabilmente la peggior prestazione di mezzogiorno e mezzo che la Dea ha offerto in tutti i precedenti. Espulso Carmona, la squadra non ha praticamente mai dimostrato sul campo di voler vincere la partita ed è arrivata al 90esimo lasciando veramente brutte sensazioni.

 

8) Stagione 2013/2014, 16/3/2014: Atalanta-Sampdoria 3-0 (36’ Carmona, 42’ Bonaventura, 55’ Denis)

È una delle sei storiche vittorie consecutive che, nella passata stagione, regalarono a Bergamo e a tutta la gente dell’Atalanta un sogno chiamato Europa. Sotto il sole del Comunale i gol di Carmona, Bonaventura e Denis spazzarono via la Sampdoria di Mihajlovic al termine di una prova da grande squadra.

https://youtu.be/SZZjWizBFqs

 

9) Stagione 2013/2014, 11/5/2014: Atalanta-Milan 2-1 (51’ Aut. Bellini, 68’ Rig. Denis, 96’ Brienza)

Ultima partita casalinga della stagione passata, di scena al Comunale il Milan di Balotelli. Proprio l’attaccante passato poi al Liverpool timbrò con un gran destro il palo alla destra di Consigli, ma la palla non entrò. Le reti furono tutte nerazzurre. Rossoneri in vantaggio con un’autorete di Bellini, pareggio di Denis su rigore e gol di Brienza al minuto 96 con un sinistro a giro sotto l’incrocio dei pali. Apoteosi totale.

https://youtu.be/3Pejlon7CTE

 

10) Stagione 2014/2015, 8/2/2015: Fiorentina-Atalanta 3-2 (9’ Zappacosta, 18’ Basanta, 76’ Diamanti, 83’ Boakye, 89’ Pasqual)

La sconfitta per 3-2 subita a Firenze in questa stagione rappresenta l’ultimo precedente delle sfide giocate alle 12.30, unico per il campionato in corso. La Dea è passata in vantaggio con Zappacosta, è stata rimontata e superata da Basanta e Diamanti prima di trovare il 2-2 proprio in chiusura con Boakye. La zampata di Pasqual ha privato i bergamasco di un punto che sarebbe stato preziosissimo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia