Atalanta
Di nuovo al lavoro

Ripresa a Zingonia, da monitorare Zappacosta: c'è una distorsione, va valutato

Al Centro Bortolotti si è tornati a sgroppare agli ordini del tecnico di Grugliasco, che fa la conta degli indisponibili verso la sfida all'Inter

Ripresa a Zingonia, da monitorare Zappacosta: c'è una distorsione, va valutato
Atalanta Bergamo, 23 Maggio 2023 ore 09:37

di Fabio Gennari

Lavoro individuale per Davide Zappacosta e tanti dubbi sulla possibilità di recuperare dopo la distorsione alla caviglia che lo ha costretto a lasciare il campo nel secondo tempo di Atalanta-Verona.

Il numero 77 dei nerazzurri sarà valutato di giorno in giorno, chiaro che la sua presenza a San Siro in questo momento va considerata in dubbio ma è altrettanto evidente che il recupero diventa determinante per le scelte di formazione che Gasperini potrà o meno fare essendoci solo Maehle come altro uomo di fascia.

Scorrendo la lista degli indisponibili, l'unico altro giocatore che si può pensare di recuperare è Boga. Il tecnico dei nerazzurri, al termine della gara con il Verona, ha detto che è molto difficile pensarlo di nuovo tra i convocati, anche ieri l'ivoriano ha seguito un programma personalizzato, ma pure per lui si tratta di una distorsione (che si è procurato contro la Juventus) e per cui si lavora ogni giorno con l'obiettivo di farlo tornare in campo. Averlo con il Monza sarebbe importante, ma anche a Milano il suo contributo potrebbe dare una bella mano.

Per il resto, nessuna novità di rilievo. Zapata, Soppy, Ruggeri, Palomino, Hateboer e Vorlicky sono ai box per problemi più seri, l'unico che in prospettiva dell'ultima giornata si può provare a recuperare è l'esterno classe 2002 prodotto del vivaio, ma anche qui si procede con valutazioni quotidiane.

Alla luce di tutte queste assenze e della posizione in classifica, chiudere davanti alla Roma e quindi in Europa League sarebbe davvero qualcosa di straordinario per l'Atalanta di Gasperini.

Seguici sui nostri canali