Sarajevo, arriviamo (in 300) Abbonamenti, superati i 15mila

Sarajevo, arriviamo (in 300) Abbonamenti, superati i 15mila
Atalanta 01 Agosto 2018 ore 09:45

Sono ore di grande attesa per i tifosi dell’Atalanta. Domani sera a Sarajevo (fischio d’inizio ore 20.15, diretta Sky) la squadra di Gasperini giocherà contro i padroni di casa del FK la gara di ritorno del secondo turno preliminare di Europa League con il solo obiettivo di vincere per regalarsi un’altra doppia sfida internazionale. Mancherà Ilicic ma ci sarà il Papu Gomez, la squadra questa mattina rifinirà la preparazione prima di partire alla volta della capitale bosniaca e i tifosi si stanno già preparando per un viaggio decisamente suggestivo dal punto di vista logistico.

 

 

Oltre 300 in movimento, “Fan Zone” allo stadio. Complessivamente, saranno oltre trecento i sostenitori orobici che si recheranno a Sarajevo per la partita di domani sera. I bus organizzati da Curva e Chei de la Coriera sono cinque e poi ci sono appassionati che faranno il viaggio in piccoli gruppetti con auto, camper, moto e aereo. Proprio la soluzione via cielo sembrava quella più logica nei giorni scorsi, ma non ci sono possibilità di un trasferimento diretto e quindi si passa da Vienna o Monaco per l’arrivo a Sarajevo oppure si vola su Spalato e poi restano 250 km da fare in macchina. Una volta arrivati in Bosnia, per i tifosi atalantini sarà fondamentale tenere gli occhi aperti ed evitare provocazioni. La tifoseria del Sarajevo non è particolarmente pericolosa ma non si tratta nemmeno di una gita parrocchiale quindi meglio evitare di girare per la città bardati di nerazzurro. L’Atalanta ha confermato che a Sarajevo sarà allestita una “Fan Zone” all’esterno del settore ospiti dello stadio, come comunicato dalla società bosniaca: questa notizia è importante perché permetterà di avere un punto di appoggio sicuro e tranquillo vicino all’impianto nell’attesa della partita.

Stadio scoperto e previsioni meteo: pioverà. Rispetto al caldo torrido che sta stringendo Bergamo nella sua morsa, la temperatura prevista a Sarajevo sarà inferiore di almeno dieci gradi. Le previsioni per la giornata di domani raccontano di cielo coperto e temperatura tra i 23 e i 25 gradi (ieri a Bergamo si è toccata quota 38 gradi) con possibilità di pioggia fin dalle 14. Se fosse tutto confermato, tra le 17 e le 20 potrebbe esserci anche un piccolo temporale e questo basterebbe per evitare di giocare la sfida con troppa afa. Lo stadio Asim Ferhatović Hase si trova nel quartiere Kosevo di Sarajevo, vicino ad altri impianti sportivi e all’ospedale. A parte pochissimi posti in quella che viene definita la tribuna centrale, tutti i settori dell’impianto sono scoperti e anche nel settore ospiti, se dovesse piovere, non ci sono grandi possibilità di riparo: la zona riservata ai bergamaschi è la Curva Sud. Ultima informazione preziosa per i circa trecento temerari che arriveranno a Sarajevo: la Bosnia, dal punto di vista del roaming telefonico, non viene considerata in Europa quindi è meglio attivare per tempo le opzioni internazionali dei vari operatori. Per cinque minuti di telefonata si arrivano a spendere anche sei euro e il traffico internet con lo smartphone rischia di essere un salasso.

 

 

Calendario e abbonamenti, sfondata quota 15 mila. Lasciando per un attimo il tema Europa League, nella giornata di ieri sono arrivate due comunicazioni importanti per il calendario e gli abbonamenti. L’Atalanta esordirà nella prossima Serie A lunedì 20 agosto contro il Frosinone a Bergamo (ore 20.30, diretta Sky) e anche nella seconda giornata (in caso di passaggio del turno europeo) la gara Roma-Atalanta si disputerà nella capitale lunedì 27 agosto alle 20.30 (diretta Sky); se invece la Dea fosse fuori dall’Europa League, contro i giallorossi si giocherebbe domenica 26 agosto alle 18 (diretta Dazn). Sul sito dell’Atalanta, intanto, la società orobica ha comunicato che gli abbonamenti hanno sfondato quota 15 mila. «Alle 20.30 di martedì 31 luglio – si legge -, sono 15.001 gli abbonamenti sottoscritti al campionato di Serie A 2018-2019 dell’Atalanta. Si segnala inoltre che la disponibilità in abbonamento è esaurita nei seguenti settori: Tribuna Centrale Ubi Banca coperta; Tribuna Laterale Ubi Banca coperta; Tribuna Laterale Ubi Banca scoperta; Parterre Ubi Banca; Distinti Nord; Curva Morosini (in attesa del termine prelazione ex voucher al 4 agosto); Curva Pisani (in attesa del termine prelazione ex voucher al 4 agosto)».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità