Finale amaro

Scalvini, bruttissimo responso: rottura del crociato, addio Europei

L'infortunio nel finale con la Fiorentina costa carissimo al giovane difensore. Per lui stop di almeno sei mesi

Scalvini, bruttissimo responso: rottura del crociato, addio Europei
Pubblicato:
Aggiornato:

di Fabio Gennari

Le prime sensazioni, allo stadio, non erano state di certo positive. In conferenza stampa, Gian Piero Gasperini ha poi confermato il serio rischio che l'infortunio fosse grave. Alle 23.05 l'ufficialità attraverso il bollettino medico che nessuno, all'ombra di Città Alta e non solo, avrebbe voluto leggere.

«Dopo la partita contro la Fiorentina, Giorgio Scalvini è stato immediatamente sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nelle prossime ore il calciatore sarà sottoposto ad ulteriore valutazione clinico-specialistica per definire il successivo e idoneo iter».

Niente Europeo, quindi, per lo sfortunato difensore dell'Atalanta, intervento chirurgico a stretto giro di posta e circa sei mesi di stop che toglieranno il ragazzo dalla disponibilità del tecnico Gasperini almeno fino a novembre.

La speranza è che tutto vada per il meglio, ma si tratta comunque di una botta molto pesante, arrivata nei minuti finali di una partita che contava poco o niente e che ha invece avuto un risvolto davvero pessimo per il ragazzo.

Commenti
Goggia

Toloi al tramonto, Scalvini operato. La difesa e' al minimo.

Molamia

e addio prossima stagione

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali