Una scorpacciata di gol Il mattatore? Boakye

Una scorpacciata di gol Il mattatore? Boakye
27 Luglio 2014 ore 20:31

Rovetta – Scorpacciata di gol per l’Atalanta nella prima uscita stagionale al Marinoni di Rovetta. Dopo il test in famiglia di giovedì Stefano Colantuono ha verificato la condizione dei suoi contro i dilettanti del GandinoAlbino, 13-0 il risultato finale davanti ad un migliaio di tifosi che hanno raggiunto il centro sportivo Marinoni nonostante il cielo plumbeo.
Al di là dei contenuti tecnico-tattici, troppo molle l’avversario di giornata per esprimere qualsiasi giudizio su manovra e soluzioni d’attacco, giusto sottolineare la voglia e l’impegno profuso da tutti i ragazzi scesi in campo. Mattatore di giornata il nuovo acquisto Richmond Boakye che ha segnato un poker di reti in 45’ minuti, bene anche Ardemagni e Bentancourt che nel secondo tempo hanno infilato rispettivamente una tripletta e una doppietta.
Indicazioni positive sono arrivate dall’esuberanza fisica di Dramè e D’Alessandro, bene anche la coppia di registi vista nel primo tempo con Cigarini e Baselli a tessere la tela nerazzurra. Colantuono ha schierato sotto gli occhi del presidente Antonio Percassi, dell’amministratore delegato Luca Percassi e del direttore operativo Roberto Spagnolo due formazioni diverse nel primo e nel secondo tempo.
Non hanno preso parte alla gara Zappacosta (reduce dalla febbre), Stendardo, Gagliardini, Scaloni e gli affaticati dell’ultimo momento Cristiano Del Grosso e Maxi Moralez. Nonostante le voci di mercato, Davide Brivio ha giocato tutto il secondo tempo ed anche le due punte con la valigia in mano (Bentancourt e Ardemagni) si sono ben destreggiate. La squadra ha giocato con il lutto al braccio per ricordare la madre del team manager Mirco Moioli improvvisamente mancata nella mattinata di domenica.
In settimana si attendono novità sia sull’arrivo di Giovanni Sartori (manca soltanto l’annuncio ma sembra ormai tutto definito) che sulla firma di Spinazzola (dalla Juventus) ed Estigarribia. Nel ritiro di Rovetta sono attesi anche German Denis e Carlos Carmona nella giornata di martedì rispettivamente dopo la nascita del quarto figlio e le fatiche mondiali.
“Sono soddisfatto del lavoro di queste due settimane – ha dichiarato Stefano Colantuono dopo il match -sapete che certe partite le valuto per quello che sono ma abbiamo provato alcune cose interessanti e ci siamo mossi bene. Boakye? Sta lavorando bene così come tutti i suoi compagni. Denis e Carmona saranno prestissimo in ritiro, aspettiamo anche Estigarribia e Spinazzola. Bonaventura? Non ci sono novità, abbiamo parlato e siamo consapevoli che se arriva qualcosa di interessante per lui e per noi si troverà la soluzione migliore”.
Atalanta Primo Tempo: Consigli; Benalouane, Biava, Cherubin, Dramè; D’Alessandro, Cigarini, Baselli, Bonaventura; Brienza, Boakye. All. Colantuono
Atalanta Secondo Tempo: Sportiello; Raimondi, Suagher, Bellini, Brivio; Molina, Migliaccio, Grassi, Pugliese; Bentancourt, Ardemagni.
GandinoAlbino: Bogazzi, Piccinini, Ghisetti, Mosa, Savoldelli, piccinini, Brasi, Terzi, Biava, Vicari, Valota. A disposizione: Bertuletti, Signorelli, Spinelli, Piantoni, Bosio, Ribola, Vigani, Madaschi, Grigis, Parolini. All. Radici.
Reti: 11’, 23’, 28’ e 39’ Boakye(A), 14’ Brienza(A), 16’ Bonaventura(A), 21’ Rig. Cigarini(A), 40’ D’Alessandro(A), 56’, 80’ e 86’ Ardemagni(A), 63’ e 74’ Bentancourt(A)

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia