Scelta decisiva

Serie A, cambia la regola della quarantena: solo il positivo dovrà essere isolato

Senza questa mossa, il rischio di non finire la stagione era altissimo. Dal 20 giugno al 2 agosto, invece, il campionato darà i suoi verdetti

Serie A, cambia la regola della quarantena: solo il positivo dovrà essere isolato
13 Giugno 2020 ore 09:00

di Fabio Gennari

Venerdì 12 giugno non è stato solo il giorno del ritorno in campo di Juventus e Milan. Dal Comitato Tecnico Scientifico è arrivato un cambio di rotta decisivo per il futuro del calcio italiano: in caso di positività a un tampone, solo il soggetto positivo della squadra viene mandato in quarantena, mentre il resto del gruppo (dopo tamponi rapidi di verifica) può continuare a giocare le partite in programma.

La decisione era attesa ma anche temuta, senza questo passo in avanti il rischio di iniziare il campionato e non finirlo era molto alto mentre invece adesso ci si è allineati al modello tedesco e le probabilità di chiudere la stagione con play-off, play-out e algoritmi è bassissima. Certo, meglio tardi che mai, dicono i più attenti. In effetti ci si poteva pensare prima ma proviamo ugualmente a guardare avanti.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia