La novità

Spadafora s’è deciso, finalmente: «Ok agli allenamenti collettivi, il 28 maggio decisione per la A»

Nel giro di pochissimo tempo l'Atalanta e le altre squadre potranno riprendere il lavoro di gruppo

Spadafora s’è deciso, finalmente: «Ok agli allenamenti collettivi, il 28 maggio decisione per la A»
20 Maggio 2020 ore 10:00

di Fabio Gennari

Dopo un paio di giorni d’incertezza, il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha finalmente rotto gli indugi confermando che si possono avviare gli allenamenti di gruppo. «Il Comitato tecnico scientifico ha approvato il protocollo della Figc per la ripresa degli allenamenti di squadra dei club di calcio»: con queste parole può dunque iniziare la fase di lavoro di squadra che presuppone tamponi iniziali e test sierologico (da capire se valgono quelli appena fatti o sono da ripetere) con controlli continui su tutti i componenti del “gruppo squadra”.

Per questa prima fase di lavoro sono scongiurati ritiri e quarantene a meno di positività accertate (in quel caso la squadra può comunque continuare ad allenarsi stando dentro al centro sportivo), mentre è sulla ripresa del campionato che sono arrivate dichiarazioni molto interessanti. «Ho convocato una riunione il 28 maggio alle 15 – ha aggiunto Spadafora -, con il presidente Figc Gravina, della Lega A Dal Pino e tutte le altre componenti perché giovedì della prossima settimana saremo nelle condizioni per decidere una data, se e quando far ripartire il campionato». Sempre più probabile, a meno di nuove impennate dei contagi, che si torni in campo tra il 13 e il 20 giugno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia