Atalanta
Torna Duvan

Spagnolo regala ottimismo: «Zapata? Il programma è che torni in gruppo a fine mese»

Il dirigente ha confermato come ormai siamo agli sgoccioli della clamorosa emergenza che ha messo fuori causa tutto l'attacco

Spagnolo regala ottimismo: «Zapata? Il programma è che torni in gruppo a fine mese»
Atalanta 22 Marzo 2022 ore 09:10

di Fabio Gennari

Arrivano importanti conferme da parte del direttore operativo dell'Atalanta, Roberto Spagnolo, in merito alle condizioni del centravanti Duvan Zapata. Il dirigente nerazzurro, in diretta su BergamoTv e a margine della presentazione de L'Almanacco del Calcio Bergamasco che si è svolta ieri sera (21 marzo) a Stezzano presso il centro commerciale Le Due Torri, ha parlato del numero 91 di Cali mettendo per la prima volta dopo settimane il cerchietto rosso su una data: fine marzo.

«Zapata è stato a Bergamo nel fine settimana, ha fatto ulteriori esami che stanno dando risultati molto positivi. Il programma è che per la fine del mese torni a Bergamo per poi aggregarsi con il gruppo». Parole chiare, dirette e molto importanti che ovviamente fanno piacere ai tifosi. Nessuno a Zingonia ha particolare fretta, avere Zapata sarà però fondamentale e si può ipotizzare che tra Sassuolo e la gara di ritorno con il Lipsia il colombiano torni a disposizione.

Rivedere Zapata al lavoro con il gruppo tra la fine del mese di marzo e l'inizio di aprile sarebbe tanto importante quanto sorprendente. La ricaduta muscolare che ha avuto si pensava potesse tenerlo fuori dai giochi fino al termine della stagione e invece il lavoro specifico svolto tra Siviglia (con il suo fisioterapista di fiducia) e Bergamo (dove ha sempre svolto gli esami di controllo) sta evidentemente dando grandi risultati, al punto di pensare a lui di nuovo in campo dopo 60-70 giorni dall'infortunio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter