Atalanta
Verso la ripresa

Sportiello e Rossi alla serata Leovegas - Atalanta eSports: «Empoli gara difficilissima»

Durante la serata di presentazione del nuovo accordo commerciale con il digital content partner, hanno parlato i due portieri nerazzurri

Sportiello e Rossi alla serata Leovegas - Atalanta eSports: «Empoli gara difficilissima»
Atalanta 13 Ottobre 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

Dal mondo virtuale degli eSports al calcio giocato il passo è breve. L'Atalanta ha presentato ieri sera (12 ottobre) a Bergamo, nella sede di via Carducci dell'eSport Palace (struttura incredibile con decine di postazioni dedicate ai videogiochi), la sponsorizzazione da parte di LeoVegas.news della squadra Atalanta eSports. Si parla di videogiochi, un mondo che appassiona tanti giovani e che, a giudicare dalle dichiarazioni del padrone di casa (Alessio Cicolari di AK Informatica), ha avuto «un riscontro eccezionale nel coinvolgimento degli appassionati del settore».

Ospiti nerazzurri della serata, Sportiello e Rossi. I due portieri hanno raccontato di essere due giocatori di videogame, soprattutto in ritiro, sebbene «certamente non di alto livello», ha affermato Sportiello, ma comunque attivi quando si p in gruppo alla vigilia delle partite. «È un modo per fare gruppo», gli ha fatto eco il terzo portiere Rossi, compagno di giochi di Sportiello con cui spesso si misura alla console in coppia ma anche uno contro l'altro.

Cartoline ludiche virtuali a parte, il numero 57 dell'Atalanta ha spostato poi il focus sul terreno di gioco reale. Arrivato in via Carducci subito dopo l'allenamento di Zingonia insieme al collega, Sportiello ha messo nel mirino la gara di Empoli commentando così l'andamento della stagione orobica: «Ci aspetta una gara difficilissima, in campionato abbiamo lasciato per strada qualche punto ma credo che manchino ancora tante sfide alla fine del torneo. Certo, subito dopo si gioca contro lo United ed è una partita che si prepara da sola».

Sportiello, come alla vigilia della gara contro la Fiorentina della prima sosta stagionale, potrebbe anche scendere in campo dal primo minuto visto che Musso farà rientro a Bergamo solo nella tarda serata di venerdì. L'eventuale assenza del collega sudamericano è molto diversa da quella degli altri big fuori per infortunio, ma il portiere della Dea è fiducioso: «Abbiamo alcuni ragazzi fuori per infortunio ma chi è a disposizione ha valori importanti e potremo scendere in campo con grande fiducia».