Atalanta
Il protagonista

Squalificato Koopmeiners, con la Juve grande occasione per Ederson da mediano

Il numero 13 contro la Vecchia Signora è in predicato di giocare dall'inizio al posto del compagno olandese, fermato dal giudice sportivo

Squalificato Koopmeiners, con la Juve grande occasione per Ederson da mediano
Atalanta Bergamo, 18 Gennaio 2023 ore 09:09

di Fabio Gennari

Il suo 2023 è iniziato con una brutta prova a La Spezia e due risposte positive contro Bologna e Salernitana, entrambe da subentrante. Il centrocampista nerazzurro Ederson, dopo il primo gol ufficiale in maglia nerazzurra segnato domenica contro la sua ex squadra grazie ad un bel destro da fuori area piazzato all'incrocio dei pali, domani contro lo Spezia dovrebbe stare in panchina, al pari di de Roon, visto che domenica sera, all'Allianz Stadium, è l'indiziato numero uno per giocare da titolare contro la Juventus, visto che Koopmeiners sarà squalificato.

Arrivato in estate da Salerno (valutazione complessiva di 25 milioni con il cartellino di Lovato nell'operazione), il brasiliano per diverse settimane è stato provato (considerato e quindi giudicato) come un trequartista, ma dal Napoli in poi si è visto in una posizione molto più arretrata, da mediano puro.

Nelle amichevoli di dicembre ha convinto e ora ci sarà un banco di prova nettamente più complicato rispetto a quello di domenica scorsa. La speranza è che le risposte di Ederson sul campo possano essere ancora così positive.

Il miglioramento del suo rendimento è prezioso anche in prospettiva. Gasperini ha parlato di come Maehle possa essere considerato un'alternativa al centro, ma è evidente come de Roon, Koopmeiners e lo stesso Ederson siano i tre titolari da alternare in due ruoli. Ricordando che anche Scalvini e Pasalic, alla bisogna, possono giocare in quella posizione dello scacchiere orobico.

All'Allianz Stadium serviranno cuore, polmoni e grande intelligenza tattica, per Ederson si tratta di un grande appuntamento da non fallire. Per continuare a convincere tutto l'ambiente nerazzurro.

Seguici sui nostri canali