Lecco e Zanica presenti (nella tribuna dei tifosi viola)

Lecco e Zanica presenti (nella tribuna dei tifosi viola)
11 Febbraio 2015 ore 10:26

Vi avevamo raccontato, dopo Milan-Atalanta, come un gruppo di amici nerazzurri stava seguendo dal 30 novembre in avanti le trasferte della Dea. Alessandro, Claudia, Marco e Cinzia sono due coppie di ragazzi che, da alcune stagioni, portano in giro i loro striscioni per tutta la penisola: “Zanica Presente” e “Lecco Presente” sono stati immortalati dai fotografi praticamente ovunque.

Le trasferte continuano ad essere off-limits, la prossima in programma a Torino contro la Juventus del 20 febbraio dovrebbe essere l’ultima gara con il settore ospiti chiuso prima che i bergamaschi possano tornare a seguire la squadra da Parma-Atalanta dell’8 marzo. Ci sono alcuni escamotage, tuttavia, che permettono di accedere agli impianti e uno di questi, ha permesso ai quattro amici di seguire Fiorentina- Atalanta dalle tribune dello stadio Franchi. Come? Ve lo raccontiamo.

4 foto Sfoglia la gallery

Sponsor petrolifero benedetto. Negli stadi, ormai, le tribune centrali sono spesso strutturare con aree riservate che le società vendono o riservano per gli sponsor. Proprio grazie ad uno di questi sponsor, Petroli Firenze, Cinzia del gruppetto di Lecco è riuscita ad avere il contatto giusto grazie ad alcuni rapporti lavorativi.

«Devo ringraziare pubblicamente Sandro – racconta la quota rosa lecchese – che ci ha regalato questa splendida giornata. Siamo riusciti ad accedere all’impianto di Firenze con due modalità differenti: i ragazzi, Alessandro e Marco, sono stati ospiti di uno degli Sky Box mentre io e Claudia ci siamo accomodate in Tribuna sulle Poltronissime: 2 tifose atalantine in mezzo a 500 viola. Complicato, ma molto particolare».

4 foto Sfoglia la gallery

Scorrendo le immagini, i 4 amici nerazzurri se la sono decisamente spassata. I maschietti hanno visto la gara da una posizione panoramica, bottiglie e stuzzichini hanno allietato il loro pomeriggio e la sfida “numerica” era più equilibrata: 2 atalantini e 6 fiorentini. Le ragazze hanno avuto accesso al “Lilium Club”, zona riservata con catering completo che ha un pò mitigato il dispiacere per la sconfitta.

Urla strozzate? Nemmeno per sogno. Ma vista la minoranza schiacciante, i 4 tifosi atalantini avranno seguito la partita in incognito? Nemmeno per sogno, sentite qua. «Al fischio finale – racconta ancora Cinzia – eravamo molto amareggiate ma, soprattutto, ci siamo dette: ok, bella esperienza ma mai più in tribuna. Per noi che siamo abituate a saltare e gioire, stare tutta partita in silenzio mentre i tifosi avversari insultavano i nostri ragazzi è stata durissima. Ci siamo comunque fatte sentire, alla fine i tifosi della Fiorentina vicini ci hanno pure preso in simpatia ed esultavano alla faccia delle due infiltrate. L’aspetto più brutto, però, è emerso in occasione dei nostri gol: silenzio assoluto, addirittura siamo dovute restare qualche secondo ferme per capire se le reti fossero regolari».

4 foto Sfoglia la gallery

Ma in occasione delle due reti atalantine, le due ragazze in Poltronissima saranno state in silenzio? «Ma ti pare ? – esclama Cinzia – appena capito che era gol abbiamo tirato fuori le sciarpe io e Claudia ed abbiamo iniziato ad urlare voltandoci verso lo Sky Box dove c’erano Marco e Alessandro. Loro due, prima della partita, hanno pure esposto i due stendardi “Lecco Presente” e “Zanica Presente” dl balconcino riservato: li hanno richiamati subito all’ordine, ma è stato bellissimo».

Tanti sorrisi, tanta gioia e una domenica speciale per quattro amici che hanno visto l’Atalanta dallo stadio. E allo stadio vogliono ritornare presto perché le partite vissute insieme sono belle, ma dagli spalti è tutta un’altra cosa. Zona vip o settore ospiti, poco importa: quello che conta è che ci sia l’Atalanta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia