La nuova Dea

Tanti impegni e panchina lunga: l’Atalanta, nei fatti, è sempre più una big

Senza mai perdere la propria identità, la società e la squadra nerazzurra stanno pian piano cambiando pelle

Tanti impegni e panchina lunga: l’Atalanta, nei fatti, è sempre più una big
15 Ottobre 2020 ore 10:35

di Fabio Gennari

Ci sono peculiarità e dettagli che di solito sono solo delle big del campionato. Partite ogni tre giorni, panchina con tante alternative a disposizione e convocati multipli in Nazionale che rientrano solo a ridosso del turno successivo di campionato. L’Atalanta è sempre più da considerare una big del campionato italiano, lo stesso Gasperini anche in nome dei 5 cambi ha scelto di allargare un po’ il numero delle scelte e nelle prossime 2-3 settimane tutti saranno coinvolti.

La grande differenza rispetto alle altre big del calcio italiano ed europeo è che la società orobica ha fatto questa scelta senza uscire mai dai suoi parametri di bilancio. Per intenderci: non ci sono giocatori da 2-3 milioni di stipendio che passano la maggior parte del loro tempo in panchina, si è cercato invece di fare un mix tra calciatori affermati ed altri ancora da scoprire lavorando di cesello sugli stipendi e le durate contrattuali. Il risultato, in attesa del campo, sembra davvero molto interessante.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia