Atalanta
Non arriveranno

Tavares, Ilic, Barak e Simeone: quattro nomi smentiti da Congerton e D'Amico

Il portoghese del Benfica gioca in Premier, dove i costi sono elevatissimi, mentre i 3 del Verona non sarebbero obiettivi concreti

Tavares, Ilic, Barak e Simeone: quattro nomi smentiti da Congerton e D'Amico
Atalanta 23 Giugno 2022 ore 09:15

di Fabio Gennari

Prima ha parlato D'Amico: «Barak e Simeone sono due ragazzi a cui sono particolarmente affezionato, giocatori forti ma che al momento non rientrano nelle nostre idee. Ilic? L'ho portato io in Italia, è giovane e molto forte ma è del Verona e credo che resterà a Verona». Poi è intervenuto Congerton: «Tavares? Lo conosco bene, è cresciuto nella Academy del Benfica e adesso gioca nell’Arsenal. Certamente parliamo di un giocatore molto forte ma è dura quando si parla di elementi che militano in Premier League».

Ben quattro dei nomi circolati nelle ultime settimane come possibili obiettivi dell'Atalanta sono stati direttamente allontanati dall'Atalanta dai nuovi uomini mercato della Dea, che ieri (22 giugno) sono stati ufficialmente presentati alla stampa. I tre gioiellini del Verona e la freccia portoghese dell'Arsenal non sarebbero dunque tra gli obiettivi che l'Atalanta sta provando a portare a Bergamo.

Si tratta di "concessioni" importanti alle dichiarazioni generiche che di solito fanno da contorno alle presentazioni ufficiali dei nuovi dirigenti, nessuno si sbottona più di tanto parlando in modo concreto dei nomi che interessano o mano ed è per questo motivo che registrare ben quattro smentite anche molto dirette aiuta a dipingere in modo un po' più chiaro lo scenario: l'Atalanta si muoverà con nuovi acquisti (un paio sembrano imminenti) ma tra questi non dovrebbero esserci (lasciamo sempre il condizionale) Tavares, Barak, Simeone e Ilic.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter